Covid ultime 24h
casi +31.084
deceduti +199
tamponi +215.085
terapie intensive +95

La cerimonia religiosa dei fedeli armati fino al collo che si è tenuta negli Stati Uniti

In una chiesa della Pennsylvania si è svolta una cerimonia religiosa in cui i fedeli impugnavano fucili a due settimane dalla strage della scuola in Florida

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 1 Mar. 2018 alle 19:58 Aggiornato il 1 Mar. 2018 alle 20:13
435

È successo ieri mattina, mercoledì 28 febbraio 2018, alla Sanctuary Church di Newfoundland, nelle campagne della Pennsylvania (Stati Uniti), dove si è tenuta la cerimonia religiosa chiamata “Arma della rivelazione” che ha visto i fedeli riunirsi con i fucili al collo.

La chiesa in questione ha celebrato 250 coppie di sposi che si sono presentate al pastore con in mano le armi, scariche.

Le armi che tenevano in mano all’interno del luogo sacro erano AR-15, lo stesso fucile usato da Nikolas Cruz, il ragazzo di 19 anni che ha fatto irruzione nella scuola in Florida, uccidendo 17 studenti il 14 febbraio.

Una scuola elementare nelle vicinanze è stata comunque evacuata per ragioni di sicurezza durante la cerimonia alla Sanctuary Church di Newfoundland.

Leggi anche: Cosa è successo nella strage in una scuola di Parkland, in Florida

435
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.