Covid ultime 24h
casi +15.204
deceduti +467
tamponi +293.770
terapie intensive -20

Dentro le case occupate dagli squatter di Londra

Di Stefano Mentana
Pubblicato il 6 Ott. 2017 alle 20:30 Aggiornato il 21 Mag. 2018 alle 23:33
68

Corinna Kern è una fotografa di origine tedesca. Nel suo lavoro A place called home ha raccontato la vita degli squatter di Londra che vivono in case e spazi che hanno occupato. In questo modo la fotografa ha documentato una comunità nella quale si è immersa per mesi, divenendone parte, e soprattutto il loro rapporto con i luoghi occupati.

Il modo in cui uno spazio fisico si trasforma in una casa – da cui il titolo della serie – è il tema focale degli scatti di Kern.

68
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.