Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home

In mostra a Genova la Genesi di Sebastião Salgado

Immagine di copertina

Dal 27 febbraio al 26 giugno il Palazzo Ducale del capoluogo ligure ospita le immagini dedicate alla natura che il fotografo brasiliano ha scattato in tutto il mondo

Genesi è l’ultimo
grande lavoro di Sebastião Salgado, da molti considerato il più importante
fotografo documentario del nostro tempo. Dal 27 febbraio al 26 giugno le
opere di questo progetto sono in mostra al Palazzo Ducale di Genova.

Quello del fotografo brasiliano è uno sguardo appassionato,
teso a sottolineare la necessità di salvaguardare il nostro pianeta, di
cambiare il nostro stile di vita, di assumere nuovi comportamenti più
rispettosi della natura e di quanto ci circonda, di conquistare una nuova
armonia. Un viaggio alle origini del mondo per preservare il suo futuro.

La mostra è nata da un viaggio alla scoperta della bellezza
nei luoghi più remoti del Pianeta, durato otto anni.

Il frutto di questa curiosità sono le oltre 200 fotografie
esposte in mostra, che raccontano luoghi che vanno dalle foreste tropicali dell’Amazzonia,
del Congo, dell’Indonesia e della Nuova Guinea ai ghiacciai dell’Antartide,
dalla taiga dell’Alaska ai deserti dell’America e dell’Africa fino ad arrivare
alle montagne dell’America, del Cile e della Siberia.

Il mondo come era, il mondo come è. La terra come risorsa
magnifica da contemplare, conoscere, amare. Sebastião Salgado è nato nel 1944 ad Aimorés, in Brasile, e
dopo aver lavorato per le agenzie fotografiche Sygma, Gamma e Magnum, ha creato
la sua Agenzia Amzonas Images.

Tra il 1986 e il 2001 si è dedicato principalmente a due progetti: prima la
fine della manodopera industriale su larga scala, documentata nel libro La
mano dell’uomo
(Contrasto, 1994); poi l’umanità in movimento: profughi,
rifugiati e migranti verso le immense megalopoli del Terzo mondo, in due libri
di grande successo: In cammino e Ritratti di bambini in cammino (Contrasto,
2000).

Queste le
informazioni sulla mostra di Genova:

SEDE ESPOSITIVA
Palazzo Ducale – Piazza Matteotti, 9 – Genova

PERIODO DELLA MOSTRA
27 Febbraio – 26 Giugno 2016

PREZZO DEL BIGLIETTO

Intero € 11,00
Ridotto € 9,00

Ridotto giovani € 5,00 fino a 27 anni compiuti, con ingresso
il venerdì (ad eccezione dei festivi)
Ridotto speciale € 4,00 scuole e bambini dai 6 ai 14 anni
INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
Tel. 199 15 11 21
Dall’estero +39 02 89096942

ORARI

Da martedì a domenica dalle 10 alle 19; lunedì 14.00 – 19.00
Ti potrebbe interessare
Lotterie / Simbolotto, estrazione di oggi 5 luglio 2022 | Lotto
Lotterie / Estrazione Lotto e 10eLotto: i numeri vincenti estratti oggi martedì 5 luglio 2022
Lotterie / Estrazione Eurojackpot: i numeri vincenti estratti oggi, martedì 5 luglio 2022
Ti potrebbe interessare
Lotterie / Simbolotto, estrazione di oggi 5 luglio 2022 | Lotto
Lotterie / Estrazione Lotto e 10eLotto: i numeri vincenti estratti oggi martedì 5 luglio 2022
Lotterie / Estrazione Eurojackpot: i numeri vincenti estratti oggi, martedì 5 luglio 2022
Sport / Tour de France 2022: Van Aert vince e da’ spettacolo
Politica / Cannabis, parlamentari della Lega a Salvini: “Pronti a barricate in Aula”
Esteri / Vertice italo-turco, Erdogan: “Con Italia rapporti sempre più sviluppati”. Draghi: “Turchi partner, amici e alleati”
Esteri / InvestEU: la Commissione Europea e l’italiana Cassa Depositi e Prestiti firmano il primo accordo europeo di Advisory
Lotterie / Estrazione VinciCasa: i numeri vincenti estratti oggi 5 luglio 2022
Lotterie / Estrazione Million Day di oggi, 5 luglio 2022: i numeri vincenti di martedì
TV / Sono tornato: tutto quello che bisogna sapere del film su Canale 5