Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:16
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home

Marilyn Monroe, le foto inedite e private esposte per la prima volta a Londra

Immagine di copertina

Immagini dell'iconica attrice americana inedite e altre poco conosciute dal pubblico sono state esposte a Londra. Qui una selezione

A Londra, presso la Proud Central Gallery, è stata allestita una mostra fotografica dedicata a Marilyn Monroe.

Oltre 5 mila fotografie in cui l’iconica attrice statunitense è ritratta in immagini del tutto inedite, mai mostrate prima, e altre poco conosciute dal pubblico.

L’autore degli scatti è il fotografo americano Milton H. Greene, il cui archivio di fotografie è stato esposto alla mostra dal titolo “Up Close with Marilyn: Portraits by Milton H. Greene“, visitabile fino al 24 giugno 2018.

Le foto sono state restaurate e catalogate da Joshua Greene, che alla morte del padre Milton si occupò dell’archivio per far sì che le immagini private di Marilyn Monroe non andassero perse.

Secondo Joshua Greene, il padre aveva una rapporto molto stretto con Marilyn, il più grande modello di pin-up del ventesimo secolo.

I meravigliosi ritratti di Marilyn Monroe di Milton, rari e inediti, fanno parte della mostra londinese dove in ogni foto si percepisce come l’occhio del fotografo sia attratto dalla bellezza sorprendente di Marilyn, dalla sua relazione amorosa con la macchina da presa e dalla sua posa sicura e rilassata.

Joshua Greene non ha dubbi che questa fiducia nei confronti dell’obbiettivo sia iniziata con suo padre. “Era a suo agio con lui, si fidava di lui”, dice Greene.

Milton iniziò a fotografare quando aveva appena 14 anni, quando incontrò Marilyn Monroe nel 1953 era già un fotografo esperto.

“Mio padre”, dice Joshua Greene, “è stato incaricato dalla rivista Look di fotografare alcune star del cinema, tra cui Marilyn. Quando si sono incontrati hanno subito stretto una forte amicizia”.

“Lui non ha mai creduto che si sia suicidata. Stava lavorando per alcune collezioni di moda in Europa quando ha saputo della sua morte “, dice Greene.

Il fotografo sosteneva che Marilyn Monroe avrebbe avuto pochi motivi per uccidersi.

“Era una sopravvissuta, non una vittima”, insiste. Le immagini sono nitide come il giorno in cui sono state scattate e mostrano una luminosa Marilyn Monroe con quel viso pieno di malizia.

Ti potrebbe interessare
TV / Don Matteo 13, finale di stagione: le anticipazioni sull’ultima puntata
TV / Fuori dal coro: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera, martedì 24 maggio 2022
TV / Don Matteo 13: quando va in onda l’ultima puntata della stagione
Ti potrebbe interessare
TV / Don Matteo 13, finale di stagione: le anticipazioni sull’ultima puntata
TV / Fuori dal coro: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera, martedì 24 maggio 2022
TV / Don Matteo 13: quando va in onda l’ultima puntata della stagione
TV / Don Matteo 13: le anticipazioni (trama e cast) della nona puntata, 24 maggio 2022
TV / Cartabianca: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera 24 maggio su Rai 3
Lotterie / Estrazione Million Day di oggi, 24 maggio 2022: i numeri vincenti di martedì
Lotterie / Estrazione VinciCasa: i numeri vincenti estratti oggi 24 maggio 2022
TV / La regola del silenzio: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / I magnifici 7: tutto quello che sappiamo sul film in onda su Rai 2
TV / I magnifici 7: il cast completo del film