Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:48
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home

Essere gay in Uganda

Immagine di copertina

In Uganda essere omosessuale è un reato, e la diffusa omofobia fa sì che ogni anno si verifichino circa 300 casi di aggressione nei confronti di queste persone

L’omosessualità rappresenta un tabù in quasi tutti i Paesi africani ed è considerata un reato nella maggior parte di questi, compreso l’Uganda – nazione situata nella parte centro orientale del continente. La paura di subire violenze, di essere incarcerati e di perdere il proprio posto di lavoro fa sì che in genere gli omosessuali nascondano o sopprimano il loro orientamento sessuale.

I pochi che hanno avuto il coraggio di dichiararsi tali vivono di conseguenza ai margini della società, anche per paura di subire violenze dalla popolazione, in cui l’omofobia è particolarmente diffusa. Le stesse associazioni Lgbt del Paese operano principalmente nell’ombra a causa delle severe leggi a riguardo.

La maggior parte degli omosessuali del Paese ha in comune il fatto di essere stati stigmatizzati prima di tutto dalle loro stesse famiglie, che li hanno cacciati da casa già in tenerà età.

Inoltre molti componenti della comunità Lgbt del Paese non nascondono che temono prima di tutto le ostilità della popolazione nei loro confronti, rispetto alle severe norme legislative promosse dal governo per contrastare l’omosessualità.

A tal proposito in Uganda durante l’anno si verificano in media circa 300 casi di aggressione nei confronti delle persone sospettate di essere gay.

Nonostante l’ambiente in cui sono costrette a vivere queste persone, lo scorso agosto a Entebbe, una città a sud della capitale Kampala, si è tenuto il primo Gay Pride del Paese che – seppur fosse organizzato clandestinamente – ha favorito il dibattito sul tema.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Sanna Marin scatenata ad un party: la premier finlandese travolta dalle polemiche
Oroscopo / Oroscopo Paolo Fox di domani per Bilancia, Scorpione, Sagittario, Capricorno, Acquario e Pesci | Venerdì 19 agosto 2022
Oroscopo / Oroscopo Paolo Fox di domani per Ariete, Toro, Gemelli, Cancro, Leone e Vergine | Venerdì 19 agosto 2022
Ti potrebbe interessare
Esteri / Sanna Marin scatenata ad un party: la premier finlandese travolta dalle polemiche
Oroscopo / Oroscopo Paolo Fox di domani per Bilancia, Scorpione, Sagittario, Capricorno, Acquario e Pesci | Venerdì 19 agosto 2022
Oroscopo / Oroscopo Paolo Fox di domani per Ariete, Toro, Gemelli, Cancro, Leone e Vergine | Venerdì 19 agosto 2022
Cronaca / Latina, mamma di 26 anni muore in discoteca. Aveva due figli
Esteri / L'esercito israeliano chiude sei Ong palestinesi etichettate come terroriste: "Attacco alla libertà"
Esteri / La Germania sta finendo il gas e i costi ricadono sui consumatori
Politica / Covid, Renzi attacca Letta: "Noi con Draghi e Figluolo, tu con Arcuri e i russi"
Gossip / Noemi Bocchi incinta di Francesco Totti? Il settimanale “Chi” rivela: “È una colossale bufala”
Cronaca / Imprenditore riceve una bolletta del gas da quasi un milione di euro: “Era meglio andare al mare”
Cronaca / Tragedia a Senigallia: padre e figlio muoiono travolti da un treno