Covid ultime 24h
casi +16.079
deceduti +136
tamponi +170.392
terapie intensive +66

La storia delle battaglie per i diritti civili a New York in 10 foto

Una mostra ha raccolto i lavori di trentotto fotografi e la vicinanza con le tematiche odierne è sorprendete

Di Emma Zannini
Pubblicato il 20 Ott. 2017 alle 15:30 Aggiornato il 20 Ott. 2017 alle 15:35
15

Fra rivendicazioni di diritti, rivolte e brutalità della polizia, New York è stata protagonista, nel ventennio che va dagli anni Ottanta fino al duemila, di numerose ed eclatanti proteste. La mostra conclusasi di recente al Bronx Documentary Center,  Whose Streets? Our Streets!, ha raccolto alcune delle foto più significative di quegli anni, esponendo il lavoro di trentotto fotoreporter.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Oggi, generalmente, le immagini di manifestazioni, cortei e scontri sono fruibili in tempo reale e immediatamente condivisibili tramite i social network. Queste fotografie, invece, essendo vincolate al supporto della pellicola, non sono riproducibili in digitale.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

La mostra, proponendo al pubblico questi scatti, è riuscita quindi ad offrire prospettive inedite delle battaglie contro la censura o per i diritti LGBT, o sul processo di “gentrification”. Ciò che sorprende è l’attualità di queste immagini, che per la maggior parte raccontano di problemi tuttora presenti, e che rimandano ad un’altra epoca solo per particolari come le differenti uniformi della polizia, i tagli di capelli fuori moda o la mancanza di smartphone.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop

15
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.