Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Un architetto ha trasformato una fabbrica abbandonata della Guerra mondiale in una casa spettacolare

Il noto architetto spagnolo Ricardo Bofill, autore della Muralla Roja, ha scoperto la struttura nel 1973, vicino a Barcellona, e ha deciso di ristrutturarla

Di TPI
Pubblicato il 2 Mar. 2017 alle 13:40
0

La Fabrica del noto architetto spagnolo Ricardo Bofill non lascia indifferenti. L’autore della celebre Muralla Roja, ad Alicante, ha scovato vicino a Barcellona, nel 1973, un’enorme fabbrica abbandonata della prima guerra mondiale. Ha deciso di trasformarla nella sua casa-studio, una vera e propria meraviglia architettonica.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come 

Il risultato è davvero spettacolare. Gli interni, ai quali ha lavorato per anni con il suo team, sono curati nei minimi dettagli, pur rispettando la struttura originaria.

Gli esterni sono rimasti gli stessi e la vegetazione è cresciuta liberamente negli anni, ricoprendo le torri e donando alla struttura un aspetto di misterioso abbandono.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.