Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:41
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Weah annuncia la cancellazione della norma che limita la cittadinanza alle sole persone nere

Immagine di copertina

"Questa restrizione è razzista e inappropriata per il posto che la Liberia occupa oggi nella comunità delle nazioni", ha detto il presidente neoeletto

George Weah, neopresidente eletto della Liberia, ha annunciato di voler cancellare dalla Costituzione del paese un articolo che consente alle sole persone nere di ottenere la cittadinanza.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

“Questa restrizione è razzista e inappropriata per il posto che la Liberia occupa oggi nella comunità delle nazioni”, ha detto l’ex calciatore del Milan, aggiungendo che tale articolo della Costituzione “frena la crescita del paese”.

La Liberia fu fondata da schiavi liberati dagli Stati Uniti nel 1847, che inserirono il requisito della cittadinanza ai neri nella Costituzione per creare “un rifugio per uomini di colore liberati dalla schiavitù”.

L’ex pallone d’oro ha anche chiesto di tenere un referendum sulla disposizione della Costituzione che vieta a cittadini stranieri di avere proprietà nel paese. “Nessun investitore straniero sarà disposto a fare investimenti diretti significativi nel nostro paese se non possono possedere proprietà”, ha detto il presidente.

Weah, infine, ha anche annunciato che taglierà il proprio stipendio del 25 per cento. “Vi annuncio, con effetto immediato, che ridurrò il mio stipendio e i benefici del 25 per cento”, ha detto.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Medvedev interviene nella campagna elettorale: "Punite i vostri governi"
Esteri / Ucraina, Onu: “I negoziati per fermare la guerra sono ancora lontani”
Esteri / Guerra in Ucraina, la Russia schiera missili ipersonici a Kaliningrad
Ti potrebbe interessare
Esteri / Medvedev interviene nella campagna elettorale: "Punite i vostri governi"
Esteri / Ucraina, Onu: “I negoziati per fermare la guerra sono ancora lontani”
Esteri / Guerra in Ucraina, la Russia schiera missili ipersonici a Kaliningrad
Esteri / Siccità in tutto il mondo: piogge artificiali e razionamenti non bastano
Esteri / Nuova Zelanda, comprano valigie all’asta e trovano i resti di due bambini
Esteri / Sanna Marin scatenata ad un party: la premier finlandese travolta dalle polemiche
Esteri / L'esercito israeliano chiude sei Ong palestinesi etichettate come terroriste: "Attacco alla libertà"
Esteri / La Germania sta finendo il gas e i costi ricadono sui consumatori
Esteri / Kabul, forte esplosione in una moschea: almeno tre morti e decine di feriti
Esteri / Usa, spara nell’appartamento della vicina perché infastidita dal pianoforte: arrestata infermiera