Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 12:23
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Brexit, Theresa May supera il voto di sfiducia e resta alla guida del partito

Immagine di copertina
Credit: Oli Scarff/AFP

Il voto di sfiducia alla leadership del partito era stato chiesto dai conservatori che non approvano l'operato della May sulla Brexit

La premier britannica Theresa May ha superato il voto di sfiducia alla leadership del partito dei tories. A votare a favore sono in 200, 117 invece quelli a sfavore della premier. Una vittoria importante per May che mantiene la sua leadership.

Il voto si è tenuto nella serata del 12 dicembre 2018. La premier ha detto che si farà comunque da parte prima delle prossime elezioni del 2022.

Il voto era stato annunciato l’11 dicembre dopo che i membri del partito che non condividono l’operato della premier in merito alle trattative sulla Brexit hanno raggiunto il numero di voti necessari per proporre una mozione di sfiducia.

L’annuncio era stato dato da Graham Brady, presidente della commissione 1922 alla quale sono state consegnate almeno 48 lettere in cui si chiedeva di individuare una data per il voto di sfiducia alla leadership della May.

Brandy aveva annunciato che i voti sarebbero stati “immediatamente contati e i risultati annunciati al più presto possibile”.

“La soglia richiesta del 15 per cento dei deputati per la richiesta di un voto di sfiducia per il leader conservatore è stata superata”, aveva detto Brady annunciando la data del voto.

Il voto di sfiducia – Per poter rimanere alla guida del partito, Theresa May ha bisogno di almeno 158 voti su 315. In caso contrario, i tories dovranno scegliere un nuovo leader che sarebbe destinato a diventare anche nuovo premier.

I tories infatti hanno la maggioranza alla Camera dei Comuni, per cui il voto di sfiducia interno al partito potrebbe avere ripercussioni anche sul governo stesso.

Una terza opzione prevede che la May rassegni le sue dimissioni dopo aver superato il voto di sfiducia con il numero minimo di voti necessari.

In vista della votazione, la premier ha annullato il viaggio a Dublino e ha detto che lotterà “con tutte le sue forze” per mantenere il suo ruolo di leader dei tories.

L’elezione di un nuovo capo di partito “rischia di rinviare o ritardare l’articolo 50 e mettere a rischio il futuro del nostro paese”, ha dichiarato la May.

“Il nuovo leader non avrebbe il tempo per rinegoziare, quindi il suo primo atto sarebbe quello di rinviare o rescindere l’articolo 50”. Inoltre, ha proseguito la premier, “l’elezione di un nuovo leader del partito non cambierebbe i fondamenti del negoziato o i numeri parlamentari”.

“Un voto di sfiducia non sarebbe nell’interesse nazionale, ma sarebbe negli interessi di Jeremy Corbyn and John McDonnell”, ha concluso la May.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Vaccino unico per Covid e influenza: il via già in autunno
Esteri / Usa, la sfida dei vescovi cattolici: approvato documento per vietare la comunione a Biden
Esteri / Iran, vince al primo turno l'ultraconservatore Ebrahim Raisi
Ti potrebbe interessare
Esteri / Vaccino unico per Covid e influenza: il via già in autunno
Esteri / Usa, la sfida dei vescovi cattolici: approvato documento per vietare la comunione a Biden
Esteri / Iran, vince al primo turno l'ultraconservatore Ebrahim Raisi
Esteri / Biden attacca giornalista della Cnn: “Ma che diavolo dice? Ha sbagliato lavoro”
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto
Esteri / L’Iran elegge il nuovo presidente: conservatori pronti a tornare al potere
Esteri / Usa, il concerto di Bruce Springsteen è vietato a chi si è vaccinato con AstraZeneca
Esteri / Juneteenth, il giorno per ricordare la fine della schiavitù dei neri, diventa festa federale negli Usa
Esteri / Israele presta ai palestinesi oltre un milione di vaccini Pfizer in scadenza
Esteri / Schiavitù infantile, Corte Suprema Usa blocca causa contro i giganti del cioccolato