Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:21
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Vodka assassina

Immagine di copertina

Uno studio scientifico dimostra che le morti premature in Russia sono legate all'abuso di alcool, principalmente vodka

L’alto numero di morti premature in Russia è causato dall’abuso di vodka, secondo quanto emerge da una ricerca apparsa sulla rivista medico-scientifica The Lancet. Il 25% degli uomini russi muore prima dei 55 anni, contro il 7% degli uomini inglesi nella stessa fascia d’età.

Questa differenza nella mortalità è dovuta principalmente alla quantità e al modo in cui essi consumano l’alcool. Lo studio mostra che l’incidenza delle bevande alcoliche porta a gravi malattie del fegato e avvelenamenti, che sono le principale cause della morte prematura tra i russi, oltre all’eventualità sempre più frequente che l’alcool trascini i consumatori in incidenti stradali o risse. 

I ricercatori del Centro Tumori di Mosca, quelli dell’università di Oxford e quelli dell’Organizzazione Mondiale per la Salute sono giunti a queste conclusioni dopo aver esaminato il comportamento del consumo alcolico di 151mila adulti in 10 anni. Lo studio è uno dei più ampi mai eseguiti in sulla Russia. Durante la ricerca, 8mila persone sotto osservazione sono morte.

I bevitori più incalliti consumano almeno un litro e mezzo di vodka alla settimana. Nel 2011, ogni adulto russo ha consumato in media 13 litri di alcolici, di cui 8 litri in vodka.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Un messaggio in bottiglia ha unito due adolescenti attraverso l’Oceano Atlantico, a distanza di 3 anni
Esteri / “Le guardie libiche violentano le minorenni nei centri di detenzione”
Esteri / Svezia, sfiduciato il governo per la prima volta. Scontro sulla legge per liberalizzare gli affitti
Ti potrebbe interessare
Esteri / Un messaggio in bottiglia ha unito due adolescenti attraverso l’Oceano Atlantico, a distanza di 3 anni
Esteri / “Le guardie libiche violentano le minorenni nei centri di detenzione”
Esteri / Svezia, sfiduciato il governo per la prima volta. Scontro sulla legge per liberalizzare gli affitti
Esteri / “L’Unione Europea ha un piano per tagliare le serie tv britanniche da Netflix e Amazon”
Esteri / Cina, il Covid non ferma il festival di Yulin: “Trucidati migliaia di cani”
Esteri / Quell’umanità in fuga tra macerie e ricordi
Esteri / Un “caso Floyd” in Europa: vittima un uomo di etnia Rom
Esteri / L'obbedienza agli Usa non è una virtù: vuol dire essere succubi del capitalismo finanziario (di A. Di Battista)
Esteri / Marina Usa fa esplodere ordigno da 18mila chili in mare. Lo spettacolare video
Esteri / Francia, la destra moderata vince il primo turno delle regionali. Deludono Le Pen e Macron