Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 11:49
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Trump è pronto a firmare l’ordine esecutivo per la costruzione del muro con il Messico

Immagine di copertina

Il presidente vuole bloccare l'arrivo di rifugiati dalla Siria e sospendere i visti per i cittadini provenienti da alcuni paesi africani e del Medio Oriente

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump potrebbe firmare mercoledì 25 gennaio 2017 l’ordine esecutivo per destinare fondi pubblici federali all’edificazione di un muro lungo il confine tra Stati Uniti e Messico, secondo quanto riportato da Reuters

In un tweet dal suo account personale il neopresidente ha annunciato che la giornata di mercoledì sarà dedicata alla sicurezza nazionale, definendola “un grande giorno”.

Il presidente darà il via libera a un provvedimento per bloccare l’arrivo di profughi dalla Siria e da altre “nazioni esposte al terrorismo”. Si tratterebbe di un divieto temporaneo, con la sospensione dei visti d’ingesso per i cittadini siriani e di altri sei paesi del Medio Oriente e dell’Africa: Iraq, Iran, Libia, Somalia, Sudan e Yemen.

Secondo quanto riportato dall’agenzia, il blocco sull’arrivo dei rifugiati durerà per mesi, fino a quando non saranno attivati controlli più rigidi. Faranno eccezione alcune minoranze religiose che fuggono dalle persecuzioni.

La costruzione del muro con il Messico era uno dei punti chiave del programma presentato da Trump in campagna elettorale.

Dal giorno del suo insediamento, il 20 gennaio, il presidente ha già emesso altri ordini esecutivi: quello sulla limitazione della riforma sanitaria Obamacare e quello sul ritiro dal trattato di libero scambio con l’Asia-Pacifico (Tpp). Ha approvato inoltre la costruzione degli oleodotti Keystone XL del Dakota, rovesciando le ultime decisioni di Obama, e bloccato i fondi per le associazioni abortiste.

— LEGGI ANCHE: Trump autorizza gli oleodotti nelle terre sacre dei nativi americani in Nord Dakota

— LEGGI ANCHE: Donald Trump blocca i fondi per l’aborto

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / New York vuole offrire il vaccino Johnson&Johnson a tutti i turisti
Esteri / La città giapponese che ha speso i soldi del Recovery per costruire la statua di un calamaro gigante
Esteri / In Colombia la polizia spara su studenti e operai: oltre 30 morti e 800 arresti
Ti potrebbe interessare
Esteri / New York vuole offrire il vaccino Johnson&Johnson a tutti i turisti
Esteri / La città giapponese che ha speso i soldi del Recovery per costruire la statua di un calamaro gigante
Esteri / In Colombia la polizia spara su studenti e operai: oltre 30 morti e 800 arresti
Esteri / Sospensione brevetti vaccini, Ue spaccata: Italia e Francia a favore, Germania contro
Esteri / La guerra della pesca: cosa sta succedendo nella Manica tra Francia e Regno Unito
Esteri / Donna scomparsa ritrovata in un canyon: è sopravvissuta 5 mesi mangiando erba e muschio
Esteri / L’ascesa della lady di ferro di Madrid che ha stravinto le elezioni tenendo aperti i ristoranti
Esteri / Usa, giustiziato per omicidio: 4 anni dopo test scoprono DNA di un altro
Esteri / Francia e Regno Unito inviano navi da guerra nella Manica: alta tensione sulla pesca
Esteri / Un agricoltore ha spostato per sbaglio il confine tra Francia e Belgio