Me

Trump: “Kim mi chiama vecchio, io non gli direi mai che è basso e grasso”

Di Sara Ahmed
Pubblicato il 12 Nov. 2017 alle 17:00 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 00:32
Immagine di copertina
credit: Afp

Il presidente statunitense Donald Trump ha scritto su Twitter al leader della Corea del Nord Kim Jong-un: “Kim mi chiama vecchio, io non gli direi mai che è basso e grasso. Vedo molto difficile che possa essere mio amico, ma forse un giorno succederà!”.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Dal 3 novembre il presidente Donald Trump è impegnato in un tour istituzionale per incontrare i leader del Giappone, Corea del Sud, Cina, Vietnam e Filippine.

Il tweet è stato postato da Trump al termine del suo incontro con il presidente vietnamita Tran Dai Quang.

Durante la conferenza stampa con il leader vietnamita, il presidente statunitense aveva dichiarato l’inizio di un grande commercio tra i due paesi del valore di miliardi e miliardi di dollari.

Ripreso dalle telecamere della Cnn, Trump alla domanda se c’è la possibilità di diventare amico con il leader nordcoreano, ha risposto: “Ci sono cose strane che avvengono nella vita. Questa potrebbe essere una cosa strana, è certamente una possibilità, anche se è difficile”.

“Se ciò accadesse, sarebbe una buona cosa per la Corea del Nord, un bene per molti altri luoghi, e sarebbe positivo per il mondo”, ha proseguito il presidente statunitense.

Le offese e i tweet tra il leader statunitense e nordcoreano non sono mai mancati dall’inizio della presidenza di Donald Trump.

Kim Jong-un aveva più volte definito Donald Trump “un vecchio rimbambito che la pagherà cara”.  Come contro risposta il presidente statunitense ha definito, tramite anche i suoi tweet, il leader nordcoreano come un pazzo e un bamboccio.

Dopo la tappa in Vietnam, l’ultima tappa per Donald Trump sarà le Filippine.