Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:08
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La tragedia dello Yemen, ignorata dal mondo

Immagine di copertina

I bombardamenti dell'Arabia Saudita, il blocco navale e la crisi economica hanno causato una gravissima crisi alimentare nello stato della penisola araba

Centinaia di bambini combattono la malnutrizione, tra la vita e la morte, nelle corsie degli ospedali in Yemen.

La guerra civile si protrae da quasi due anni e tre milioni di yemeniti sono stati costretti ad abbandonare le loro abitazioni. Trovare cibo e acqua spesso è difficile, per la catastrofica carestia causata dal conflitto.

In due anni i tassi di malnutrizione tra la popolazione sono schizzati del 200 per cento. A essere in pericolo sono soprattutto i bambini: circa un milione e mezzo, secondo le Nazioni Unite, soffrono di forme di malnutrizione e 370mila sono in pericolo di vita.

La Banca centrale dello Yemen non ha denaro da investire nelle importazioni alimentari e le principali vie di rifornimento sono frequentemente attaccate, rese inagibili dai bombardamenti della coalizione guidata dall’Arabia Saudita. 

Dopo un anno dall’intervento di Riad nel conflitto, le strutture ospedaliere nel paese hanno registrato una significativa carenza di medicinali. Milioni di persone non possono accedere alle cure mediche e a trattamenti specifici. 

Decine di ospedali sono stati bombardati, mentre quelli sfuggiti alla distruzione non ricevono fondi dal governo, non riuscendo a mantenere neppure i generatori elettrici in funzione. 

Gli effetti sono facilmente visibili nella struttura di Thawra, dove si rivolgono centinaia di genitori per soccorrere i figli affamati, in pericolo di vita. Ad aprile arrivavano circa 20 bambini a settimana per ricevere cure, ma solo nell’ultimo mese ne sono arrivati 120, tutti gravemente ammalati.

Secondo le associazioni umanitarie presenti in Yemen, solo l’arrivo immediato di aiuti, la ristrutturazione della banca centrale e l’interruzione dei bombardamenti sui civili potrebbero evitare il peggioramento della crisi.

Ma l’attenzione del mondo, denunciano le Nazioni Unite, è concentrata solo su Siria e Iraq. La tragedia che sta vivendo lo Yemen passa in secondo piano, mentre la metà dei fondi promessi dai donatori non è stata ancora consegnata.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Esteri / Covid, la nuova variante Omicron è arrivata in Europa: primo caso rilevato in Belgio
Esteri / Dalla Germania alla Cina: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Corea del Nord: condannato a morte per aver importato una copia di Squid Game
Esteri / Le storie dei lavoratori che sfidano Amazon nel giorno del Black Friday
Cronaca / Sudafrica, rilevata nuova variante Covid-19: “Minaccia grave”
Esteri / Iran, uccise la fidanzata a 17 anni: impiccato 25enne. Amnesty: “Ha confessato sotto tortura”
Esteri / La nuova Germania di Olaf Scholz: lotta alla crisi climatica, salario minimo e cannabis legalizzata