Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 17:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La gallery di vulve che celebra la diversità delle donne

Immagine di copertina

Secondo l'artista Hilde Atalanta, la diffusione degli interventi di labioplastica è il sintomo di un disagio femminile rispetto alla conformazione dei propri genitali

Let’s celebrate diversity and show that all vulvas are beautiful!“, dichiara entusiasticamente la pagina Instagram the.vulva.gallery, inneggiando alla bellezza insita nella diversità dell’anatomia dei genitali femminili.

Non potrebbe esserci incipit migliore per una collezione di immagini che, in effetti, celebra la vulva in tutte le sue conformazioni, forme e colori, e persino in tutte le sue “acconciature”.

Disegni tanto singolari si devono a un’artista di base ad Amsterdam, nei Paesi Bassi. Si chiama Hilde Atalanta e non ha creato la sua gallery per provocare, ma per mostrare alle donne che la loro vulva può avere forme e caratteristiche diverse, ma non per questo è meno bella o c’è qualcosa che non va.

Atalanta ha infatti dichiarato all’Huffington Post: “L’unica maniera per cambiare il modo in cui le persone percepiscono il proprio corpo è istruirle sulla naturale diversità [della nostra anatomia]”.

(L’articolo prosegue sotto l’immagine)

Ma perché tanta premura? L’artista lo spiega sul sito di The Vulva Gallery: negli ultimi dieci anni c’è stato un aumento esponenziale della labioplastica, quell’intervento di chirurgia estetica che altera la conformazione della vulva, e in particolare delle piccole labbra.

“Secondo me, la labioplastica per ragioni estetiche non è uno sviluppo positivo. Nessun individuo dotato di vulva dovrebbe sottoporsi a un tale intervento solo perché la propria vulva non ha lo stesso aspetto di quelle che vedono su internet (per esempio nel porno), o perché qualcun altro ritiene che non abbia l’aspetto che dovrebbe avere”, dice Atalanta.

Per vedere l’intera collezione di disegni di Hilde Atalanta dedicati alla vulva potete visitare il sito The Vulva Gallery oppure la sua pagina Instagram.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / Si è suicidato uno dei poliziotti che difesero Capitol Hill dall’assalto: è il quarto in 7 mesi
Esteri / Atene assediata dagli incendi: migliaia di abitanti e turisti costretti alla fuga
Esteri / Cadaveri per le strade, negozi in fiamme e raid aerei: migliaia di civili fuggono dai talebani nel sud dell’Afghanistan
Ti potrebbe interessare
Esteri / Si è suicidato uno dei poliziotti che difesero Capitol Hill dall’assalto: è il quarto in 7 mesi
Esteri / Atene assediata dagli incendi: migliaia di abitanti e turisti costretti alla fuga
Esteri / Cadaveri per le strade, negozi in fiamme e raid aerei: migliaia di civili fuggono dai talebani nel sud dell’Afghanistan
Esteri / Ucraina, uomo si barrica nella sede del governo e minaccia di far esplodere una bomba: arrestato
Esteri / "Quella maledetta esplosione ha ucciso nostra figlia e distrutto la nostra casa"
Esteri / L’Ungheria evoca l’uscita dall’Ue: “Possibile nel 2030, quando dovremo dare più di quanto riceviamo”
Esteri / A Wuhan torna l’incubo lockdown: isolato un quartiere e chiuse le scuole
Esteri / Bielorussia, ritrovato morto impiccato il dissidente anti Lukashenko scomparso a Kiev
Esteri / I sospetti dei media Usa e inglesi sulla vittoria di Jacobs: “La storia è piena di vincitori dopati”
Esteri / Regno Unito, in autunno terza dose di vaccino per tutti: la decisione di Boris Johnson