Covid ultime 24h
casi +16.079
deceduti +136
tamponi +170.392
terapie intensive +66

Sudafrica, 1.800 minatori bloccati sotto terra

Di Futura D'Aprile
Pubblicato il 30 Apr. 2019 alle 18:20 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 17:05
0
Immagine di copertina

Il 30 aprile 2019 1.800 minatori sono rimasti intrappolati in una miniera di platino a Rustenburg, in Sudafrica a causa di danni ad uno dei pozzi di risalita.

La notizia è stata data dal portavoce della compagnia che gestisce la miniera, la Sibanye-Stillwater, citato da alcuni media internazionali.

“Gli operai hanno cibo, acqua ed aria a sufficienza”, ha pooi assicurato il portavoce James Wellsted nel suo discorso, aggiungendo che la compagnia cercherà di far risalire attraverso un altro pozzo a 4 chilometri di distanza.

L’episodio riporta alla memoria quanto accaduto nel febbraio 2018, quando più di mille lavoratori sono rimasti intrappolati sottoterra per più di un giorno a causa dell’interruzione di energia elettrica.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.