Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Sbagliano a salire sul volo Ryanair e finiscono a 1.200 km da casa: “Sconcertati”

Immagine di copertina

Sbagliare volo e finire a 1.200 chilometri da casa. Una curiosa disavventura che è capitata ad una coppia inglese: anziché prendere il volo per Londra Stansted, è finita su quello per Madrid. “Non è come prendere l’autobus sbagliato: siamo letteralmente finiti in un altro Paese”, hanno spiegato i due. L’episodio è avvenuto lo scorso 21 marzo. A renderlo noto solo ora è il Mirror, che ha raccontato la loro storia.

Elise e il fidanzato Jessy si trovavano all’aeroporto di Marsiglia per partire per Londra, nel Regno Unito, con un volo di Ryanair. La coppia una volta superati i controlli del gate d’imbarco ha inspiegabilmente sbagliato percorso, e così i due si sono ritrovati su un altro aereo di Ryanair diretto a Madrid, in Spagna, a 1200 chilometri da casa.

“Un’ora dopo il nostro volo, Jesse ha detto che pensava di aver sentito un assistente di volo dire Madrid, ma pensavamo che l’avesse sognato. Poi però, quando abbiamo sentito gli assistenti di volo iniziare a parlare in spagnolo, non avevamo idea di come fosse possibile. Le nostre carte d’imbarco sono state scansionate tre volte prima dell’imbarco. Siamo rimasti sconcertati, così come gli assistenti di volo – hanno raccontato i due fidanzati al Mirror -. Alla fine siamo tornati a casa, ma non abbiamo ancora idea di come sia successo”.

Quando si sono resi conto dell’errore, e quindi di essere finiti nello Stato sbagliato, per loro era ormai troppo tardi. L’aereo infatti stava già atterrando. “Sicuramente deve essere abbastanza difficile prendere effettivamente l’aereo sbagliato a causa della sicurezza! Beh, era quello che pensavamo…”. Una storia a lieto fine, visto che i due sbadati fidanzati sono riusciti comunque prendere un altro aereo e a tornare a casa, anche se con cinque ore di ritardo: “Eravamo in preda al panico e abbiamo cercato di spiegare allo staff che non dovevamo essere in Spagna”.

Ryanair ha commentato l’accaduto spiegando: “Il signor Jezequel e la signora Mallia si sono imbarcati sul volo da Marsiglia a Londra Stansted attraverso il gate corretto. Tuttavia, dopo il gate, non hanno seguito il percorso assegnato per raggiungere l’aereo in partenza per Londra Stansted, hanno attraversato un’area non autorizzata e si sono imbarcati erroneamente su un volo in partenza per Madrid”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Sparatoria in una scuola in Germania: almeno un ferito, fermato un sospetto
Esteri / La gaffe di George W. Bush: “La brutale invasione dell’Iraq… volevo dire “dell’Ucraina” | VIDEO
Esteri / Guerra in Ucraina, Google chiude i suoi uffici in Russia
Ti potrebbe interessare
Esteri / Sparatoria in una scuola in Germania: almeno un ferito, fermato un sospetto
Esteri / La gaffe di George W. Bush: “La brutale invasione dell’Iraq… volevo dire “dell’Ucraina” | VIDEO
Esteri / Guerra in Ucraina, Google chiude i suoi uffici in Russia
Esteri / Guerra in Ucraina, Draghi: "Espellere diplomatici atto ostile ma dialogo continui". Mosca: "Pronti per ripresa negoziati"
Esteri / Il giornalista russo Solovyov ancora contro Draghi: “Non lo ha eletto nessuno”
Esteri / Giappone, 24enne riceve per errore 340mila euro di aiuti per il Covid e se li gioca tutti al casinò
Esteri / Ucraina, soldato russo “ha chiuso la famiglia in uno scantinato e stuprato una ragazza”
Esteri / Drone russo sgancia una granata dentro a un bicchiere di plastica | VIDEO
Cronaca / Mosca espelle 24 diplomatici italiani: “Da Roma azioni ostili e immotivate”
Esteri / Al Congresso Usa si è tenuta la prima audizione sugli Ufo