Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:39
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Rouhani e l’uranio

Immagine di copertina

L'Iran avrebbe fermato l'espansione delle sue riserve di uranio in vista dei negoziati sul nucleare

Il report trimestrale dell’Agenzia Internazionale dell’Energia Atomica mostra i risultati del blocco all’espansione delle riserve di uranio in Iran. Dall’elezione del Presidente Rouhani, il Paese ha rallentato la produzione di uranio arricchito, come incentivo a una proficua soluzione dei negoziati internazionali sul nucleare.

L’ispezione Onu chiarisce che da agosto 2013 nessun componente è stato aggiunto al reattore a plutonio che spaventa gli Stati Uniti e l’Europa. Inoltre, la costruzione di un reattore ad acqua pesante risulta ferma e incompleta.

Rouhani, dopo la sua elezione in agosto, aveva promesso un’apertura diplomatica per avvicinarsi ad un accordo internazionale sul nucleare. L’appuntamento per i negoziati si terrà a Ginevra la prossima settimana e vedrà l’Iran confrontarsi con Stati Uniti, Francia, Regno Unito, Germania, Russia e Cina per decidere una linea comune che preveda un’ulteriore restrizione del programma nucleare iraniano in cambio di una maggiore riduzione delle sanzioni economiche internazionali. Durante l’incontro si cercherà di arrivare ad un accordo preliminare per mantenere aperto il dialogo tra i Paesi.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza