Me
HomeEsteri

Razzi lanciati da Gaza: Israele chiude i confini con la Striscia

Di Elena Giuliano
Pubblicato il 4 Mag. 2019 alle 18:03 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:06
Immagine di copertina

Israele chiude confini Gaza – Israele ha chiuso i confini con Gaza. Si tratta di quello pedonale di Eretz e quello merci di Kerem Shalom.

Nella giornata di sabato 4 maggio 2019 sono partiti una serie di razzi dalla Striscia di Gaza. I bombardamenti sono stati lanciati verso il sud di Israele.

Ad annunciare la chiusura dei confini è il generale Kamil Abu Rukun, il capo del Cogat, ovvero l’ente di governo che controlla i Territori palestinesi. É stata anche disposta la chiusura della zona di pesca al largo di Gaza.

Nel frattempo, tutti i provvedimenti sono fino a nuovo annuncio.

Secondo quanto riportato dalla Radio Militare, i razzi lanciati sono 200 e sarebbe stato distrutto un tunnel sotterraneo della Jihad islamica e Rafah. Era il luogo dal quale si progettavano gli attacchi verso Israele.

Israele: decine di razzi provenienti dalla Striscia di Gaza intercettati dall’Iron Dome