Coronavirus:
positivi 91.246
deceduti 15.887
guariti 21.815

L’incredibile storia della ragazza incinta, ma senza pancione

Solo dopo mesi la madre ha iniziato a insospettirsi per una linea strana che si era creata sulla pancia della figlia

Di Futura D'Aprile
Pubblicato il 18 Dic. 2018 alle 08:24 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:21
0
Immagine di copertina

Una ragazza di 18 anni è rimasta incinta senza però avere la pancia che solitamente contraddistingue le donne in dolce attesa.

Saffron Heffer aveva smesso di avere le mestruazione e aveva voglie improvvise, ma aveva dato la colpa alla pillola, non pensando che potesse essere incinta.

La ragazza ha anche continuato ad allenarsi come sempre, inconsapevole della sua nuova condizione fisica. Solo dopo mesi la madre ha iniziato a insospettirsi per una linea strana che si era creata sulla pancia della figlia.

È stata la donna stessa a suggerire alla figlia di fare un test di gravidanza, solo per escludere una possibilità che entrambe reputavano impensabile.

Il test, però, ha dato esito positivo, confermando che la ragazza era effettivamente incinta, pur non mostrando i normali segni di una gravidanza.

Una volta in ospedale, i medici hanno risolto l’enigma: il bambino non era posizionato correttamente nel ventre della donna, motivo per cui non aveva il pancione.

Il bambino è stato poi “riposizionato” dalle ostetriche e solo da quel momento la ragazza ha notato un aumento del ventre e ha iniziato a sentire il feto muoversi nella sua pancia.

Il bimbo era già di 37 settimane ed è venuto alla luce poco dopo la scoperta.

“È stata una sorpresa per tutti, mia madre è rimasta scioccata quanto me. Personalmente non pensavo fosse possibile rimanere incinta senza saperlo, finché non è successo a me”, ha raccontato la ragazza al Daily Mail.

Il giornale britannico ha pubblicato le immagini della ragazza e di come il suo profilo sia decisamente cambiato dopo la visita in ospedale.

“Io e mia madre scherzavamo su questa strana linea della mia pancia, sembrava che stesse diventando triangolare”, è stato il racconto della ragazza.

“Lei mi ha detto di fare un test solo per escluderlo. Le dicevo: se fossi incinta, dovrei scoppiare. E invece la mia pancia era piatta, niente di niente”.

“Dopo che i medici hanno girato il piccolo, ho potuto sentire ogni movimento, anche i suoi calci”, ha poi concluso la 18enne.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.