Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:13
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Povertà nel Regno Unito

Immagine di copertina

Secondo uno studio dell'Ifs le politiche di austerità stanno colpendo duramente soprattutto le famiglie più povere

Nottingham è la città più povera del Regno Unito: gli abitanti della cittadina di Robin Hood, che rubava ai ricchi per dare ai poveri, hanno il più basso reddito disponibile di tutte le famiglie del Regno Unito. Secondo i dati dell’Ufficio nazionale di statistica il reddito medio, tolte imposte e benefit, è di 18.700 euro all’anno nel Paese, mentre a Nottingham si ferma poco sotto 13 mila.

La povertà di Nottingham è però condivisa con molte altre aree del Paese. Secondo il primo studio completo dell’impatto della crisi nel corso di questa legislatura, le famiglie più povere della Gran Bretagna saranno le grandi vittime delle politiche di austerità del governo di coalizione. 

Nella sua analisi, l’Institute for Fiscal Studies dice che i redditi per la parte più povera della popolazione scenderanno del 4,5 per cento nel corso dei prossimi quattro anni – lasciando queste famiglie con 263 euro a settimana per la propria sussitenza entro aprile 2016. 

Il lavoro dell’Istituto mostra che nei primi anni dopo la recessione iniziata nel 2007 le famiglie più colpite sono state quelle con redditi medio-alti, che hanno visto scendere i loro redditi fino al 6 per cento a causa di tagli dei salari e dei posti di lavoro nelle aziende. Ma dal 2011 i tagli alla spesa sociale del governo britannico hanno invertito questa tendenza e le famiglie a basso reddito sono quelle rimaste colpite più duramente dalla recessione.

Will Higham, direttore di Save the Children Uk ha dichiarato: “Tutti hanno sentito l’impatto della recessione, ma sono i più poveri quelli colpiti più duramente e che continueranno a sentire i suoi effetti a lungo”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Una storia horror? Vacanza-studio in Italia”, il tweet di Amanda Knox scatena le polemiche
Esteri / Il Papa: “Ogni giorno 7mila bambini muoiono di fame, è uno scandalo”
Esteri / Il Pride a Budapest: 10mila in piazza contro la legge anti-Lgbt di Orban
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Una storia horror? Vacanza-studio in Italia”, il tweet di Amanda Knox scatena le polemiche
Esteri / Il Papa: “Ogni giorno 7mila bambini muoiono di fame, è uno scandalo”
Esteri / Il Pride a Budapest: 10mila in piazza contro la legge anti-Lgbt di Orban
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”
Esteri / Indonesiano positivo al Covid finge di essere la moglie e prende un aereo: scoperto durante il volo
Esteri / Come funziona il Green Pass all’estero: ecco i Paesi dove è obbligatorio e per quali attività
Esteri / Ombre cinesi sul G20 di Napoli: Pechino complica l'accordo sul clima
Esteri / “Chiedono il vaccino ma è troppo tardi”: il racconto del medico che cura i pazienti Covid non vaccinati