Covid ultime 24h
casi +17.083
deceduti +343
tamponi +335.983
terapie intensive +38

Regno Unito, la petizione per chiedere la revoca della Brexit supera 1 milione di firme in poche ore

Di Laura Melissari
Pubblicato il 21 Mar. 2019 alle 15:06 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:58
0
Immagine di copertina

Nel Regno Unito una petizione per chiedere la revoca della Brexit ha raggiunto quasi un milione di firme in due giorni. L’iniziativa chiede l’articolo 50 del Trattato di Lisbona, quello che regola l’uscita degli Stati membri dall’Unione europea.

L’obiettivo iniziale era di 100mila firme, ma è stato abbondantemente superato in poche ore.

“Il governo sostiene ripetutamente che uscire dall’Ue è la volontà del popolo. Dobbiamo porre fine a questa affermazione dimostrando la forza dell’attuale sostegno popolare per rimanere nell’Ue. Un referendum potrebbe non avvenire, quindi vota ora”, si legge nel testo della petizione.

Il parlamento britannico è tenuto ad aprire un dibattito sulle petizioni che superano le 100mila firme.

La petizione è stata creata da Margaret Anne Georgiadou e può essere firmata solo da cittadini britannici.

Su Twitter intanto impazza l’hashtag #revokearticle50 che sta dando un grande impulso alla petizione.

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

Tra i firmatari anche l’attore britannico Hugh Grant e il divulgatore Brian Cox:

Intanto il Regno Unito è nel caos più totale. La premier May ha chiesto al Consiglio europeo di prorogare la Brexit, come chiesto dal parlamento britannico lo scorso 14 marzo. L’incertezza regna sovrana.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.