Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:12
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Almeno 140 persone sono morte nell’attacco contro una base aerea in Libia

Immagine di copertina

Un gruppo militare di Misurata ha attaccato la base di Brak El-Shati, nel sud del paese, uccidendo membri delle Forze armate libiche e civili

Almeno 140 persone sono state uccise durante scontri tra forze rivali in una base aerea nel sud della Libia, giovedì 18 maggio 2017. Molte delle vittime sono legate a una fazione alleata al generale Khalifa Haftar. Inizialmente era stato riferito che le vittime fossero circa 60, ma il bilancio è salito. Di questi 103 erano militari.

Dopo la vicenda il ministro della Difesa del governo libico sostenuto dalle Nazioni Unite è stato sospeso ed è stata aperta un’indagine.

Il sindaco della città, Ibrahim Zami, ha descritto alcuni degli omicidi come “un massacro”. Lo scontro è scoppiato dopo che un gruppo militare legato alla città occidentale di Misurata ha attaccato la base di Brak El-Shati, in precedenza ceduta a una fazione schierata con le Forze armate libiche (Lna) del generale Haftar.

Una fonte medica a Brak Al-Shati aveva dichiarato che 60 corpi erano stati portati in un ospedale, inclusi membri della dodicesima brigata alleata con Lna e civili che sembravano vittime di uccisioni sommarie.

Il paese vive una situazione di instabilità da quando il leader libico Muhammar Gheddafi è stato ucciso nel 2011.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Il nuovo capo dell’Interpol è Ahmed Naser al-Raisi, un generale accusato di torture e arresti arbitrari
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Ti potrebbe interessare
Esteri / Il nuovo capo dell’Interpol è Ahmed Naser al-Raisi, un generale accusato di torture e arresti arbitrari
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Esteri / Covid, la nuova variante Omicron è arrivata in Europa: primo caso rilevato in Belgio
Esteri / Dalla Germania alla Cina: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Corea del Nord: condannato a morte per aver importato una copia di Squid Game
Esteri / Le storie dei lavoratori che sfidano Amazon nel giorno del Black Friday
Cronaca / Sudafrica, rilevata nuova variante Covid-19: “Minaccia grave”
Esteri / Iran, uccise la fidanzata a 17 anni: impiccato 25enne. Amnesty: “Ha confessato sotto tortura”