Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:08
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Cosa c’entra la Corea del Nord con la chiusura di uno dei più popolari ostelli di Berlino

Immagine di copertina

Il governo tedesco ha deciso di chiudere l'attività per adeguarsi alle sanzioni imposte al regime di Pyongyang dalle Nazioni Unite

Si chiama City Hostel Berlin e si trova nella parte orientale della capitale tedesca che un tempo era sotto il controllo sovietico. È un ostello molto popolare su siti come Trip Advisor e Yelp, ma ha una particolarità: si trova vicino all’ambasciata nordcoreana in un edificio di proprietà del governo di Pyongyang.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

A partire dal 2000 ha rappresentato un’importante entrata economica per la famiglia di Kim Jong-un, dato l’affitto mensile di 38mila euro che un imprenditore ha pagato per utilizzare la struttura. Il governo tedesco ha deciso per la sua chiusura in linea con le sanzioni richieste dalle nazioni Unite contro il regine asiatico per il suo programma nucleare.

Martin Schäfer, portavoce del ministero degli Esteri tedesco, ha precisato che l’operazione è stata decisa per adeguarsi alla richiesta di cessare i rapporti commerciali con la Corea del Nord. 

Pyongyang aveva acquisito lo stabile subito dopo la fine della guerra fredda per ospitare i diplomatici in visita nel paese. La struttura era poi diventata un punto di riferimento per i giovani viaggiatori in visita a Berlino. Soggiornare nell’ostello può costare dai 17 ai 59 euro per una sistemazione in una stanza singola.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Esteri / Covid, la nuova variante Omicron è arrivata in Europa: primo caso rilevato in Belgio
Esteri / Dalla Germania alla Cina: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Corea del Nord: condannato a morte per aver importato una copia di Squid Game
Esteri / Le storie dei lavoratori che sfidano Amazon nel giorno del Black Friday
Cronaca / Sudafrica, rilevata nuova variante Covid-19: “Minaccia grave”
Esteri / Iran, uccise la fidanzata a 17 anni: impiccato 25enne. Amnesty: “Ha confessato sotto tortura”
Esteri / La nuova Germania di Olaf Scholz: lotta alla crisi climatica, salario minimo e cannabis legalizzata