Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:16
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Nazionalisti di tutto il mondo unitevi: l’onda nera travolge la Polonia e Forza Nuova è in prima fila

Immagine di copertina

Dalle marce nazionaliste con Forza Nuova all’esercito schierato al confine contro i migranti. Viaggio nella deriva estremista della Polonia, culla europea del neofascismo. Il racconto dell’inviata di TPI a Varsavia

Lappuntamento è sotto il palazzo della Cultura e della Scienza di Varsavia, ledificio più alto del Paese (quarantadue piani) costruito negli anni Cinquanta per volere di Stalin. A mezzogiorno, il piazzale è già pieno di gente. In fondo hanno parcheggiato gli autobus colmi di polacchi vestiti di rosso e bianco – i colori della bandiera – e venuti da tutti i voivodati per celebrare lorgoglio nazionale. È l11 novembre. Si festeggia lanniversario della conquista dellindipendenza della Polonia dopo un secolo di sottomissione alla Prussia, allImpero Austro-Ungarico e alla Russia.

È un giorno di festa ma anche unoccasione per mostrare al mondo di che pasta è fatta la nazione: una, sovranista, bianca e cattolica. Insomma, quel Dio, patria e famiglia” che in Italia suona subito come fascista. In Polonia invece si chiamano nazionalisti”, anzi meglio: patrioti”. E non sono soli.

Alla manifestazione partecipano anche tanti camerati venuti per festeggiare la nazione polacca da varie altre parti dEuropa. In marcia ci sono infatti i nazionalisti lettoni, gli inglesi e gli ungheresi del Hvim (Sixty-Four Counties Youth Movement). Soprattutto ci sono loro, gli ospiti donore: gli italiani di Forza Nuova. E vedeste come se la comandano. «Qui ci vogliono bene e ci rispettano, non come in Italia», spiega Andrea, che si definisce fascista e porta fiero la bandiera del suo partito.

Mi faccio largo tra la folla e raggiungo la testa del corteo. Al mio appello manca ancora qualcuno ma sono abbastanza sicura di trovarli lì davanti a tutti. E infatti, eccoli. Compattissimi e vestiti di nero. Al megafono urlano in coro: «Colpisci i liberali, gli anarchici e i froci». «Fuori dallUnione europea».

Eppure i sentimenti anti-europei non si limitano alle frange più estreme e colorite del nazionalismo polacco ma arrivano – almeno a parole – ai massimi vertici della politica, che ha costruito le proprie fortune su un successo economico alimentato dai fondi dellUe. Dalladesione alla comunità europea, Varsavia è infatti la maggior beneficiaria delle risorse dell’Unione.

Continua a leggere sul settimanale The Post Internazionale-TPI: clicca qui

Ti potrebbe interessare
Esteri / AIRL, a Roma il Gala dell’amicizia italo-libica: “Che sia l’inizio di una nuova vita, di una stretta collaborazione”
Esteri / Variante, nel Regno Unito torna l’obbligo di mascherina nei luoghi e sui mezzi pubblici
Esteri / Austria, morto di Covid l’esponente No Vax Biacsics: aveva tentato di curarsi con clisteri di candeggina
Ti potrebbe interessare
Esteri / AIRL, a Roma il Gala dell’amicizia italo-libica: “Che sia l’inizio di una nuova vita, di una stretta collaborazione”
Esteri / Variante, nel Regno Unito torna l’obbligo di mascherina nei luoghi e sui mezzi pubblici
Esteri / Austria, morto di Covid l’esponente No Vax Biacsics: aveva tentato di curarsi con clisteri di candeggina
Esteri / Usa, sparatoria in una scuola del Michigan: 15enne apre il fuoco sui compagni. Morti 3 studenti
Cronaca / L'a.d. di Moderna: “Vaccini meno efficaci contro Omicron"
Esteri / Covid, il Regno Unito verso la terza dose agli over 18 dopo tre mesi dalla seconda
Esteri / Cina, Xi Jinping promette 1 miliardo in più di dosi all’Africa
Esteri / Regno Unito, 61 persone bloccate in un pub sommerso dalla neve: “Per fortuna abbiamo molta birra” | VIDEO
Cronaca / Variante Omicron, l’Oms: “Rischio elevato, possibili gravi conseguenze”
Esteri / Repubblica Ceca, la nomina del nuovo primo ministro è a prova di Covid | VIDEO