Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:24
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Obama invierà nuove forze speciali in Siria

Immagine di copertina

I militari statunitensi avranno una funzione di supporto ai ribelli siriani moderati che combattono contro l’isis

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama invierà un ristretto numero di forze speciali nel nord della Siria con una funzione di supporto ai ribelli siriani moderati che combattono contro l’isis, secondo alcuni fonti interne all’amministrazione.

Il numero dei militari dislocati in Siria dovrebbe variare tra i 20 e i 30. 

La notizia era circolata nella giornata di mercoledì 28 ottobre, e Obama avrebbe a lungo resistito per evitare di essere trascinato in un’altra guerra in Medio oriente.

La notizia dovrebbe essere comunicata dal segretario di Stato, John Kerry, durante i colloqui di pace sulla Siria in corso a Vienna.

La decisione degli Stati Uniti arriva dopo che la Russia ha intensificato il suo ruolo militare in Siria nel mese di settembre per sostenere il presidente siriano Bashar al-Assad.

Ti potrebbe interessare
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Ti potrebbe interessare
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Esteri / Leverkusen, esplosione in un impianto chimico: almeno un morto. Le autorità: "Non uscite e tenete porte e finestre chiuse"
Ambiente / Il ceo di Philip Morris: “Favorevole al divieto totale di fumo entro il 2030”
Esteri / Costretti a vivere tra le macerie: le vite spezzate dei bambini a Raqqa
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Esteri / Pizza per l’Italia e Chernobyl per l’Ucraina: la gaffe della tv sudcoreana alle Olimpiadi di Tokyo