Navalny non potrà candidarsi come presidente russo

Di TPI
Pubblicato il 23 Giu. 2017 alle 17:28 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 20:01
0
Immagine di copertina

Il blogger e oppositore russo, Alexei Navalny, non potrà candidarsi alle elezioni presidenziali russe per sostituire Vladimir Putin a causa della sua condanna penale. A riferirlo è l’agenzia di stampa Reuters.

“Navalny è ineleggibile per la carica di presidente”, ha precisato la commissione elettorale centrale russa. Il blogger quarantunenne a febbraio 2017 era stato condannato per truffa e appropriazione indebita. Il leader ha dichiarato che la condanna è un tentativo del Cremlino per impedirgli di correre per la presidenza.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.