Covid ultime 24h
casi +9.938
deceduti +73
tamponi +98.862
terapie intensive +47

Medico austriaco accusato di abusi su 109 ragazzi: 40 vittime hanno meno di 14 anni

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 10 Feb. 2020 alle 16:44 Aggiornato il 10 Feb. 2020 alle 16:46
53
Immagine di copertina
Immagine di repertorio

Un medico accusato di abusi in Austria su 109 ragazzi: vittime minorenni

Un medico accusato di abusi in Austria. Precisamente con l’accusa di aver abusato sessualmente di 109 ragazzi la procura di Wels, ha chiesto il rinvio a giudizio di un medico di 57 anni. Quaranta vittime avevano meno di 14 anni, così gli inquirenti – visto l’elevato rischio di recidiva – hanno chiesto il ricovero in un ospedale psichiatrico giudiziario.

Secondo una perizia l’uomo soffre infatti di un grave disturbo psichico. Il medico avrebbe abusato dei giovani pazienti durante tutta la sua attività, dal 2000 fino allo scorso gennaio, quando la madre di un 15enne ha sollevato il caso.

Il dottore avrebbe approfittato dei ragazzini, dicendo che gli atti sessuali facevano parte del trattamento medico. In alcuni casi avrebbe rifornito giovani di cannabis oppure li avrebbe portati nella sua casa di villeggiatura sul lago Attersee in Alta Austria. In un caso avrebbe addirittura portato un dodicenne per ‘cure’ al Mar Rosso.

Leggi anche:

Abusi sulle figlie, due mamme arrestate. Il gip: “Bambine concepite solo per violentarle”

53
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.