Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Macron respinge la candidatura dell’ex premier francese Valls

Immagine di copertina

Manuel Valls aveva manifestato l'intenzione di candidarsi alle elezioni legislative con En Marche, il movimento fondato dal neoeletto presidente della Francia

L’ex primo ministro socialista Manuel Valls aveva annunciato martedì 9 maggio 2017 la sua volontà di sostenere il movimento En Marche, fondato dal neoeletto presidente francese Emmanuel Macron, alle elezioni legislative che si terranno a giugno in Francia. Ma all’indomani della sua dichiarazione il movimento ha fatto sapere che Valls non ha i requisiti per candidarsi insieme a Macron.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

La mossa rappresenta un segnale per la sinistra, divisa tra chi, come Valls, vuole essere parte della maggioranza di Macron e chi invece si prepara per far parte dell’opposizione. Il principale gruppo di centrodestra spera invece di formare una coalizione con i centristi. 

Il movimento ha fatto sapere che Valls deve unirsi al partito del presidente eletto se vuole correre per le elezioni parlamentari sotto il suo simbolo.

“Ad oggi Valls non possiede i requisiti che consentirebbero la sua nomina da parte del comitato nazionale per le investiture. Fino a quando non si unisce al movimento non posso neanche considerare la candidatura di Valls”, ha detto Jean-Paul Delevoye, che presiede il comitato che sceglierà i candidati.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / Ambiente, lavoro, giovani e cannabis legale: la Germania prepara la rivoluzione culturale che investirà l’Europa
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / Ambiente, lavoro, giovani e cannabis legale: la Germania prepara la rivoluzione culturale che investirà l’Europa
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Esteri / Copenaghen, 31 persone trascorrono la notte nel negozio Ikea isolato dalla neve
Esteri / Un quiz per scoprire quanto ne sai sull’Hiv (e smontare le false credenze)
Esteri / India, i bambini muoiono per lo smog. Un decesso su dieci sotto i cinque anni è per l’inquinamento
Esteri / Dalla Francia a Israele: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale