Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 17:51
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

L’Interpol ha in mano una lista di 173 jihadisti che sarebbero pronti ad attacchi in Europa

Immagine di copertina
Mehdi Army fighters loyal to Shi'ite cleric Moqtada al-Sadr take part during a parade in Baghdad's Sadr city June 21, 2014.REUTERS/Ahmed Saad

L’Interpol ha stilato una lista di 173 jihadisti che avrebbero avuto un addestramento da parte dell’Isis e che adesso potrebbero compiere attacchi terroristi in Europa.

Ad alzare l’allerta è la situazione dell’Isis in Medio Oriente, che ha perso la gran parte del proprio territorio, ha visto cadere la città di Mosul, nel nord dell’Iraq, e sta subendo l’assedio in Siria da parte dei ribelli curdi e siriani a Raqqa, considerata la capitale di fatto del sedicente Stato Islamico. In questa fase, i miliziani potrebbero, per vendetta o per cercare un colpo di coda, provare a lanciare alcuni attacchi terroristi in Occidente, anche operando in solitudine.

La lista sarebbe stata stilata dall’intelligence statunitense basandosi su informazioni ottenute durante le operazioni in Siria e Iraq.

Attualmente non ci sono prove che le persone inserite nella lista dell’Interpol, i cui nomi sono stati ottenuti dal giornale britannico The Guardian, si trovino attualmente in Europa, ma l’organizzazione di polizia ha messo in allerta le autorità europee sulla loro possibile presenza. Inoltre, è stato chiesto ai governi di collaborare per ottenere ulteriori informazioni su queste persone.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, il governo pronto a lanciare la pillola anti-Covid entro fine anno
Esteri / Tragedia in Svizzera: investe e uccide il figlio di 14 mesi facendo manovra con il Suv
Esteri / Camion contro parata gay pride in Florida: un morto. "Attacco terroristico alla comunità Lgbt"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, il governo pronto a lanciare la pillola anti-Covid entro fine anno
Esteri / Tragedia in Svizzera: investe e uccide il figlio di 14 mesi facendo manovra con il Suv
Esteri / Camion contro parata gay pride in Florida: un morto. "Attacco terroristico alla comunità Lgbt"
Esteri / “Se l’Europa vuole tenere testa a Usa, Russia e Cina deve dotarsi del Nucleare”: il realismo preventivo di Massimo Fini
Esteri / Quali sono i Paesi in Europa che hanno già tolto l'obbligo
Esteri / Vaccino unico per Covid e influenza: il via già in autunno
Esteri / Usa, la sfida dei vescovi cattolici: approvato documento per vietare la comunione a Biden
Esteri / Iran, vince al primo turno l'ultraconservatore Ebrahim Raisi
Esteri / Biden attacca giornalista della Cnn: “Ma che diavolo dice? Ha sbagliato lavoro”
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto