Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 06:13
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Le Donne del Muro

Immagine di copertina

Un gruppo femminista ha ottenuto il diritto a poter pregare presso il Muro del Pianto con le stesse modalità riservate agli uomini

La celebrazione del primo giorno del mese ebraico di Tamuz a Gerusalemme ha segnato un momento storico per la  battaglia delle ‘Donne del Muro‘, un gruppo femminista che per più di due decenni ha portato avanti una campagna per il diritto a pregare a parità di condizioni con gli uomini. 

Da quando Israele ha preso il controllo del Muro Occidentale, nel 1967, uno dei luoghi più sacri per gli ebrei è stato gestito in stretta conformità al costume ultra-ortodosso, con donne e uomini da sempre obbligati a pregare separatamente. Nella pratica ebraica ortodossa solo gli uomini sono stati autorizzati a cantare dalla Torah, indossando i tipici scialli di preghiera e le cinghie di pelle nera.

A partire dal 1988 l’associazione femminista ha tenuto incontri di preghiera mensili presso il Muro del Pianto. Gli attivisti sostengono che la legge ebraica non proibisce alle donne di pregare come gli uomini. Il sostegno per la loro causa è inoltre cresciuto vertiginosamente all’inizio di quest’anno, quando 10 membri sono stati arrestati per aver indossato illegalmente gli scialli di preghiera riservati a soli uomini.

Tuttavia nel mese di aprile la Corte Suprema di Israele ha stabilito che le ‘Donne del Muro’ dovrebbero poter pregare liberamente, una decisione che ha indignato comunità religiosa conservatrice.

Più di 300 donne hanno partecipato preghiere di domenica scorsa, che ha avuto luogo in una zona recintata vicino al muro. Il gruppo ha detto che è “un passo avanti verso l’uguaglianza.” Le donne sono state scortate dalle forze dell’ordine, in quanto gli ultra-ortodossi avevano organizzato una manifestazione di protesta. Il portavoce della polizia Micky Rosenfeld ha detto che alcuni uomini ultra-ortodossi hanno gridato insulti, ma non c’è stato nessun arresto.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei