Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 09:19
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Come Lady Diana è diventata un’icona intramontabile

Immagine di copertina
Lady Diana e John Travolta danzano alla Casa Bianca durante una cena nel 1985

Bella, bionda, principessa e mamma, infelice, triste, osannata e morta: così la principessa brittannica è entrata nel cuore del suo popolo

Vent’anni dopo, Diana è un’assenza che si fa presenza nel dolore immutato dei figli. Oggi la sua mancanza ripropone lo stesso scenario di allora, in una versione aggiornata e composta.

La regina Elisabetta resta avvolta nel suo silenzio tra le mura del castello, a Balmoral. A Londra, William e Harry si mostrano al pubblico a Kensington Palace, ma questa volta i sudditi non hanno nulla da recriminare contro la  sovrana perché nel frattempo è nata una nuova favola in cui credere, quella di Kate.

La morte ha ingigantito il mito di Diana, la principessa triste, del Galles e del popolo. Lei che voleva solo essere amata, diventò il centro e la svolta di una famiglia reale incrostata nei secoli delle sue tradizioni, portando una ventata di freschezza prima e una tempesta di polemiche poi, perché era tanto diversa da ritrovarsi, a un passo dal trono, anticonformista e controcorrente. O più semplicemente contro.

Sono stati i media a trasformarla in un’icona pop, attingendo a piene mani dagli spunti che offriva: Diana principessa, Diana crocerossina, Diana fashion, Diana ribelle. Sono le facce con le quali ha rivelato se stessa e il suo popolo l’ha amata per questo. Ha diviso gli animi, gli inglesi, la famiglia e i commenti in pro e contro di lei. È stata capace di usare la stampa, perfino contro la corona e il marito in un matrimonio apparente, uscendone vincitrice. L’ultima sua amara consolazione nell’illusione di un sogno sfumato.

Diana, al momento della morte, non era più altezza reale e nemmeno nel cuore dei Windsor, ma la reazione del popolo è stata sorprendente, tale da far tornare sui propri passi la famiglia e costringere la regina al tributo che non avrebbe voluto offrirle.

Dalle ceneri della principessa del Galles, è nata la principessa del popolo, in mezzo la trasformazione di uno stile di vita a cui Diana si è ribellata confessando al megafono dei media le sue fragilità.

Quelle di una donna comune: tradita e traditrice, bulimica e infelice, ma soprattutto mamma, il suo asso nella manica che lei calava sul tavolo con la classe di un giocatore di professione. Bella, bionda, principessa e mamma, infelice, triste, osannata e morta: così Diana è diventata un’icona pop, popolare e del popolo. Un’icona intramontabile.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Vertice tra Biden e Draghi al G7: "Europeismo e atlantismo nostri pilastri
Esteri / Sorelline rapite dal padre: ritrovato in fondo al mare il corpo di Olivia. Si cerca l'altra bambina
Esteri / Cameraman corre più veloce di tutti gli atleti e vince i 100 metri: il video è virale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Vertice tra Biden e Draghi al G7: "Europeismo e atlantismo nostri pilastri
Esteri / Sorelline rapite dal padre: ritrovato in fondo al mare il corpo di Olivia. Si cerca l'altra bambina
Esteri / Cameraman corre più veloce di tutti gli atleti e vince i 100 metri: il video è virale
Esteri / La balena inghiottisce il pescatore: l’uomo si salva per un colpo di tosse
Esteri / La morte di George Floyd e la pandemia da Covid-19: le storie che hanno vinto i premi Pulitzer del 2021
Esteri / L’Iran espelle una suora italiana
Esteri / Tensione fra Italia ed Emirati Arabi: a rischio la base strategica in Medio Oriente
Esteri / Perù: procuratore chiede l’arresto di Keiko Fujimori, candidata della destra alle recenti elezioni
Esteri / Putin protesta, l'Uefa ordina all'Ucraina di cambiare la maglia "politica"
Esteri / Usa, una canna di marijuana gratis a chi si fa il vaccino anti-Covid