Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 09:07
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La cautela di Netanyahu

Immagine di copertina

Il primo ministro israeliano sospende il nuovo piano di insediamenti su sollecitazione degli Stati Uniti

Il piano per la costruzione di 23mila nuove case nella Cisgiordania occupata e nella Gerusalemme est è stato bloccato. Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha ordinato ieri al ministro per la Casa Uri Ariel di rivedere i progetti proposti.

A franare il leader della destra israeliana, da sempre sostenitore della costruzione di insediamenti nel territorio palestinese, è stata la paura di una critica internazionale che potrebbe far saltare i negoziati per un accordo con l’Iran riguardo al suo programma nucleare. La rabbia dei palestinesi, inoltre, minaccia di far saltare il tavolo delle trattative, che vanno avanti da tre mesi con la mediazione di Washington.

La proposta di bloccare la costruzione di nuove abitazioni viene proprio dagli Stati Uniti, pochi giorni dopo la visita di John Kerry in Israele. La notizia ha colto di sorpresa Netanyahu, che in una dichiarazione pubblicata ieri ha detto: “l’attenzione mondiale non deve essere deviata da quello che è l’obiettivo primario: impedire all’Iran di raggiungere un accordo che gli consenta di proseguire il suo programma militare nucleare”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / "Quella maledetta esplosione ha ucciso nostra figlia e distrutto la nostra casa"
Esteri / L’Ungheria evoca l’uscita dall’Ue: “Possibile nel 2030, quando dovremo dare più di quanto riceviamo”
Esteri / A Wuhan torna l’incubo lockdown: isolato un quartiere e chiuse le scuole
Ti potrebbe interessare
Esteri / "Quella maledetta esplosione ha ucciso nostra figlia e distrutto la nostra casa"
Esteri / L’Ungheria evoca l’uscita dall’Ue: “Possibile nel 2030, quando dovremo dare più di quanto riceviamo”
Esteri / A Wuhan torna l’incubo lockdown: isolato un quartiere e chiuse le scuole
Esteri / Bielorussia, ritrovato morto impiccato il dissidente anti Lukashenko scomparso a Kiev
Esteri / I sospetti dei media Usa e inglesi sulla vittoria di Jacobs: “La storia è piena di vincitori dopati”
Esteri / Regno Unito, in autunno terza dose di vaccino per tutti: la decisione di Boris Johnson
Esteri / Vettel contro Orban: indossa la maglietta pro Lgbt. “Sostengo chi soffre, squalificatemi”
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”