Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:38
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

L’intervento in Siria è più vicino

Immagine di copertina

La Commissione Relazioni Estere del senato USA ha approvato l’uso della forza in Siria. La settimana prossima il voto decisivo

Un’approvazione preliminare che lascia ben sperare il presidente Obama, quella che è arrivata ieri dalla Commissione Relazioni Estere del senato statunitense.

Il voto che doveva consentire l’uso della forza militare in Siria è stato positivo, a condizione però che il conflitto non duri più di novanta giorni (sessanta con la possibilità di una proroga di altri trenta) e che non si combatta con truppe di terra.

La risoluzione, approvata con una sola astensione, dovrà essere votata la settimana prossima dal Senato e in seguito anche dalla Camera dei Rappresentanti. Intanto, 23 senatori hanno già dichiarato che molto probabilmente voteranno a favore, 16 hanno invece espresso parere contrario. 61 quelli che ancora si dicono indecisi.

Dall’altra parte dell’oceano, Barack Obama cerca di portare dalla sua parte i consensi: “Non è la mia credibilità ad essere su un filo”, ha dichiarato ieri in una conferenza stampa a Stoccolma, piuttosto lo è la credibilità della comunità internazionale, dell’America e del Congresso.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / Ambiente, lavoro, giovani e cannabis legale: la Germania prepara la rivoluzione culturale che investirà l’Europa
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / Ambiente, lavoro, giovani e cannabis legale: la Germania prepara la rivoluzione culturale che investirà l’Europa
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Esteri / Copenaghen, 31 persone trascorrono la notte nel negozio Ikea isolato dalla neve
Esteri / Un quiz per scoprire quanto ne sai sull’Hiv (e smontare le false credenze)
Esteri / India, i bambini muoiono per lo smog. Un decesso su dieci sotto i cinque anni è per l’inquinamento
Esteri / Dalla Francia a Israele: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale