Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:48
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Chi è Kylie Jenner, la più giovane miliardaria di sempre a essersi “fatta da sola” (battendo sul tempo Zuckerberg)

Immagine di copertina
La copertina della rivista Forbes ad agosto è dedicata a Kylie Jenner

È la sorellastra di Kim Kardashian, ha appena vent'anni e negli ultimi 3 ha costruito una fortuna di 900 milioni di dollari, guadagnandosi la copertina del settimanale "Forbes"

È diventata famosa grazie al reality show sulla famiglia Kardashian, molto seguito negli Stati Uniti. Ma Kylie Jenner, ventenne sorellastra di Kim, Kourtney, Khloé e Robert Kardashian, Jr., ora fa parlare di sé per un’altra ragione.

Il settimanale Forbes le ha dedicato la copertina del suo numero di agosto, scrivendo che presto diventerà la più giovane miliardaria self made di sempre, battendo sul tempo il creatore di Facebook Mark Zuckerberg, che ha raggiunto lo stesso risultato nel 2008 a 23 anni.

Kylie Jenner, che compirà 21 anni ad agosto, in meno di tre anni è riuscita a costruire una fortuna di 900 milioni di dollari con la creazione della sua linea di prodotti di bellezza Kylie Cosmetics.

“Non riesco a credere di pubblicare la mia copertina di Forbes”, ha scritto Jenner su Instagram, dove il suo profilo vanta 111 milioni di followers. “Grazie per questo articolo e il riconoscimento. Sono così felice di fare ciò che amo tutti i giorni”.

Chi è Kylie Jenner

Kylie Jenner è la seconda figlia di Kris Jenner e dell’atleta olimpionico William Bruce Jenner, che nel 2015 ha completato il suo percorso di transizione al sesso femminile prendendo il nome di Caitlyn Jenner. La sua sorella maggiore è Kendall Jenner.

La madre di Kylie, Kris, ha avuto quattro figli dal suo precedente matrimonio con Robert Kardashian, avvocato di origini armene celebre per aver difeso O.J. Simpson dall’accusa di omicidio della moglie. Anche il padre di Kylie ha altri quattro figli da due precedenti matrimoni.

La più famosa tra le sorellastre di Kylie è Kim Kardashian, moglie del rapper e produttore Kanye West.

Kylie è diventata famosa con il reality show “Al passo con i Kardashian” (in originale Keeping Up with the Kardashians) in onda su E! a partire dal 2007.

Questo le ha consentito di acquisire una popolarità e una visibilità che l’hanno sicuramente aiutata quando ha lanciato la sua linea di prodotti di bellezza nel 2015.

Come ha raccontato Jenner a Forbes, tutto è nato dall’insicurezza derivante dalle sue labbra sottili. “Le trasformavo grazie al makeup, utilizzando la matita per ingrandirle. Ma non ne trovavo mai una giusta che potesse combaciare perfettamente con i miei lipstick preferiti”. Così ha creato da sola un kit labbra ad hoc, che aveva un prezzo al pubblico di 29 dollari e andò sold out in meno di un minuto.

Complessivamente, Forbes valuta quest’attività intorno agli 800 milioni di dollari, a cui bisogna aggiungere il profitto derivante dalla partecipazione al reality show sulla sua famiglia e dai contratti con i brand di moda. In questo modo si arriva a 900 milioni di dollari, che presto potrebbero arrivare a un miliardo.

La questione delle labbra, però, non attiene solo al make-up.

Kylie si è anche sottoposta a interventi di chirurgia estetica per modificare l’aspetto delle sue labbra e ha utilizzato anche i filler, ovvero delle iniezioni di collagene o acido ialuronico che “riempiono” le labbra rendendole più carnose, venendo imitata da alcune delle sue fan.

Dopo aver avuto a febbraio 2018 la sua prima bambina, Stormi, insieme al rapper Travis Scott, Kylie ha rivelato di aver rimosso completamente ogni traccia di filler dalle sue labbra.

Kylie è l’unica proprietaria del marchio “Kylie Cosmetics”. La sua azienda ha solo sette impiegati a tempo pieno e cinque part-time.

La produzione e il packaging dei prodotti di bellezza della linea sono appaltate a un’azienda californiana, mentre le vendite e le spedizioni avvengono tramite la piattaforma online Shopify. La parte finanziaria dell’impresa è gestita invece dalla madre di Kylie, l’imprenditrice Kris Jenner.

Il successo di Kylie non si può spiegare senza parlare dei canali social che utilizza. “I social media sono una piattaforma incredibile. Ho un accesso così facile ai miei fan e ai miei clienti”, ha detto la giovane imprenditrice a Forbes.

Il settimanale l’ha inserita per il momento al 27esimo posto nell’annuale classifica delle donne più ricche d’America, tra cui spiccano Oprah Winfrey, Marian Ilitch e Diane Von Furstenberg.

Ti potrebbe interessare
Esteri / La foto di famiglia del deputato Usa tra albero di Natale e armi. È polemica
Esteri / Francia, scontri al primo comizio di Zemmour: il candidato di estrema destra afferrato al collo
Esteri / “La vaccinazione può proteggere da questo”, ospedale tedesco mostra tutti farmaci usati contro il Covid in terapia intensiva
Ti potrebbe interessare
Esteri / La foto di famiglia del deputato Usa tra albero di Natale e armi. È polemica
Esteri / Francia, scontri al primo comizio di Zemmour: il candidato di estrema destra afferrato al collo
Esteri / “La vaccinazione può proteggere da questo”, ospedale tedesco mostra tutti farmaci usati contro il Covid in terapia intensiva
Cronaca / Aung San Suu Kyi condannata a quattro anni di carcere
Esteri / Papa Francesco a Lesbo tra i richiedenti asilo: “Fermiamo questo naufragio di civiltà”
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI
Esteri / Papa Francesco: “La morte va accolta, non somministrata”
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”