Me

Attacco Isis contro un giacimento petrolifero in Iraq, due morti

Il giacimento petrolifero colpito è stato, in passato, una delle fonti di entrate principali dell'Isis

Di Alice Possidente
Pubblicato il 22 Ott. 2019 alle 17:31
Immagine di copertina
Immagine di repertorio

Attacco Isis contro giacimento petrolifero in Iraq, due morti

In Iraq alcuni miliziani dell‘Isis hanno attaccato dei posti di blocco nell’area dei giacimenti petroliferi: due membri delle forze di sicurezza irachene sono stati uccisi e tre sono rimasti feriti.

È accaduto lunedì 21 ottobre 2019, nel giacimento petrolifero di Allas, nella provincia settentrionale di Salahuddin.

“Elementi delle bande terroristiche di Daesh hanno attaccato due checkpoint di sicurezza nell’area dei giacimenti petroliferi di Allas e un dispositivo esplosivo improvvisato ha fatto esplodere un veicolo appartenente alle forze di sicurezza di stanza lì, uccidendo due di loro”, si legge in una nota diffusa dalle forze di sicurezza irachene.

Situato a 35 chilometri a sud di Hawija, il giacimento petrolifero di Allas è stato una delle principali fonti di entrate per l’Isis.

L’Iraq ha dichiarato la vittoria sull’Isis alla fine del 2017, dopo aver ripreso il controllo del territorio che era stato conquistato da Daesh. Da allora i combattenti Isis sono tornati alle tattiche dell’insurrezione mirate a destabilizzare il governo di Baghdad.

Iraq, la polizia spara contro i manifestanti che protestano per la disoccupazione