Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:29
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Pensa a un’intossicazione alimentare, invece partorisce: non sapeva di essere incinta

Immagine di copertina

Una donna ha partorito nel bagno di casa il suo primogenito, soccorsa dal marito che era con lei in casa.

Il dettaglio più sorprendente di questa vicenda è che la donna non sapeva di essere incinta.

Nel corso degli ultimi nove mesi non si era accorta della vita che cresceva dentro di lei e aveva solo sofferto saltuariamente di mal di stomaco.

Poi dolori improvvisi e insopportabili al ventre, così intensi da non farle chiudere occhio e da spingerla a credere di essere stata vittima di un’intossicazione alimentare.

Invece a provocarle tutto quel dolore erano le doglie e il bambino che si preparava a nascere, all’insaputa di tutti nella famiglia.

Una sorpresa inaspettata, quindi, ma estremamente gradita. Intervistati dal Sun, Patricia Crawford  e il marito Evan Darragh, che vivono in New Jersey negli Stati Uniti, hanno raccontato che erano anni che cercavano di avere un bambino.

A rendere ancora più speciale la nascita del primogenito, la data. Il bambino infatti è venuto alla luce esattamente un anno dopo la morte del padre di Patricia Crawford: il 28 marzo.

“Mia sorella ha detto la cosa migliore. Mi ha detto che è come se mio padre fosse venuto dal cielo per dire ‘D’ora in poi per te il 28 marzo non sarà più una data triste'”, ha raccontato Patricia.

“È proprio così: la nascita di mio figlio, che abbiamo chiamato James come mio padre, è la cosa più bella che potesse capitarmi”.

Finito il travaglio del parto, la coppia è dovuta correre ai ripari e comprare tutto ciò di cui James (stesso nome del padre di Patricia) avrà bisogno.

>>La storia della ragazza che non sapeva di essere incinta fino al giorno in cui ha partorito
Ti potrebbe interessare
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale
Esteri / Bradley Cooper minacciato nella metropolitana di New York: “Aggredito con un coltello”
Esteri / AIRL, a Roma il Gala dell’amicizia italo-libica: “Che sia l’inizio di una nuova vita, di una stretta collaborazione”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale
Esteri / Bradley Cooper minacciato nella metropolitana di New York: “Aggredito con un coltello”
Esteri / AIRL, a Roma il Gala dell’amicizia italo-libica: “Che sia l’inizio di una nuova vita, di una stretta collaborazione”
Esteri / Variante, nel Regno Unito torna l’obbligo di mascherina nei luoghi e sui mezzi pubblici
Esteri / Austria, morto di Covid l’esponente No Vax Biacsics: aveva tentato di curarsi con clisteri di candeggina
Esteri / Usa, sparatoria in una scuola del Michigan: 15enne apre il fuoco sui compagni. Morti 3 studenti
Cronaca / L'a.d. di Moderna: “Vaccini meno efficaci contro Omicron"
Esteri / Covid, il Regno Unito verso la terza dose agli over 18 dopo tre mesi dalla seconda
Esteri / Cina, Xi Jinping promette 1 miliardo in più di dosi all’Africa
Esteri / Regno Unito, 61 persone bloccate in un pub sommerso dalla neve: “Per fortuna abbiamo molta birra” | VIDEO