Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:33
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Le prime immagini sottomarine del combustibile nucleare di Fukushima

Immagine di copertina
Credit: AFP

Un robot sottomarino ha fotografato i depositi di combustibile nucleare fuso nell’impianto di Fukushima, la centrale giapponese esplosa nel 2011, a seguito del terremoto e tsunami del Tōhoku del marzo di quell’anno.

Si tratta delle prime immagini mai scattate da allora. È stato possibile osservare grandi quantitativi di rocce di lava e stratificazioni in corrispondenza del reattore tre. L’esplosione della centrale è stato l’incidente nucleare più grave dopo quello di Chernobyl, avvenuto il 26 aprile del 1986.

Dopo lo scoppio, più di 200mila persone sono state costrette a lasciare le loro case a causa delle preoccupazioni di contaminazione nucleare.

Parti dei reattori danneggiati sono ancora altamente contaminati. La Tokyo Electric Power Company (Tepco), che gestiva l’impianto, ha dichiarato che le immagini sono state il primo avvistamento del combustibile fuso sin dal disastro 2011.

“C’è un’alta possibilità che gli oggetti solidificati siano miscele di metallo fuso e carburante”, ha detto un portavoce. Alcuni degli oggetti appaiono come ghiaccioli appesi attorno a un’asta di controllo, attaccata alla base del contenitore a pressione del reattore che contiene il nucleo, ha spiegato la società.

La società ha detto che sarà necessario ulteriore tempo per analizzare i detriti del disastro. Individuare i detriti di combustibile in ciascuno dei reattori danneggiati è una parte importante del processo di smantellamento, che dovrebbe richiedere decenni.

Il robot controllato a distanza che ha effettuato le riprese è soprannominato “Little Sunfish”.

Lo tsunami che provocò il disastro nucleare lasciò oltre 18mila vittima. Ma nessuno morì direttamente nel disastro di Fukushima. Tuttavia, tre ex dirigenti di Tepco sono attualmente in fase di processo con l’accusa di negligenza.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Ti potrebbe interessare
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa