Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:18
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

“Trump minacciò di bombardare Mosca se la Russia avesse invaso l’Ucraina”

Immagine di copertina

Quando Donald Trump era presidente degli Stati Uniti avrebbe minacciato di colpire Mosca in caso di invasione in Ucraina dei militari russi. A raccontarlo è stata tra gli altri Rita Panahi, editorialista di destra australiana, ma di origine americana, parlando anche di una telefonata tra Trump e il famoso golfista americano John Daly, che sarebbe avvenuta lo scorso giovedì 3 marzo. Telefonata che, tra l’altro, è stata immortalata da un video di un frequentatore del Newport Beach Country, il club californiano dove si trovava Daly e in cui era in corso il torneo Hoag Classic.

Durante questa chiacchierata l’ex presidente americano si sarebbe riferito a Putin come “un amico”, spiegando di essere “andato molto d’accordo con lui”. Quindi avrebbe raccontato della minaccia al premier russo. “Se invadi l’Ucraina – avrebbe detto Trump – colpiremo Mosca”. Ma non solo: Trump avrebbe parlato anche di armi nucleari, confidando a Daly che ora è come se tutti i Paesi occidentali avessero paura di Putin, proprio perché “è una potenza nucleare”. Quando sarebbe avvenuta questa chiacchierata tra i due non è noto, di certo però il rapporto tra i leader è stato sempre molto diretto e, a volte, dai toni accesi.

A fine febbraio il Tycoon aveva assicurato in una convention dei conservatori a Orlando, in Florida, che con lui alla Casa Bianca “Putin non avrebbe mai invaso l’Ucraina”, aggiungendo che gli Stati Uniti sono diventati un “paese stupido, guidato da leader stupidi”. Chissà cosa avrebbe fatto se fosse stato confermato alla Casa Bianca. Queste parole però suonano tanto come una ricandidatura alla presidenza…

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, l’indiscrezione del New York Times: “Biden non annuncerà l’eventuale ritiro prima della visita di Netanyahu”
Esteri / Yemen: gli Houthi rispondono al raid di Israele e attaccano una nave nel Mar Rosso
Esteri / Yemen: Israele ha bombardato il porto di Hodeidah controllato dagli Houthi
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, l’indiscrezione del New York Times: “Biden non annuncerà l’eventuale ritiro prima della visita di Netanyahu”
Esteri / Yemen: gli Houthi rispondono al raid di Israele e attaccano una nave nel Mar Rosso
Esteri / Yemen: Israele ha bombardato il porto di Hodeidah controllato dagli Houthi
Esteri / Biden pronto all'addio dopo le pressioni dei democratici: "Potrebbe annunciarlo già nel fine settimana"
Esteri / Guasti informatici in tutto il mondo: aerei a terra e problemi a media e banche
Esteri / Attacco con drone a Tel Aviv vicino all'ambasciata Usa: 1 morto, diversi feriti. L'azione rivendicata dagli Houthi
Esteri / Arabia Saudita, Riad giustizia altri due condannati a morte: oltre 100 esecuzioni dall’inizio del 2024
Esteri / Gaza: Amnesty International denuncia la “tortura diffusa” dei palestinesi da parte di Israele
Esteri / Ursula von der Leyen rieletta presidente della Commissione Ue con 401 sì: FdI vota contro
Esteri / Biden ha il Covid e per la prima volta considera l'ipotesi del ritiro: "Pensate che Kamala Harris possa vincere?"