Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:20
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Gli F-35 rimangono a terra

Immagine di copertina

Un guasto inatteso ha spinto il Pentagono a ordinare la sospensione di tutti i voli del nuovo caccia multiruolo

Gli F-35 rimangono a terra

Venerdì scorso il Pentagono ha sospeso tutti i voli della sua flotta di jet da combattimento F-35, dopo che un’ispezione di routine a un jet nella base militare di Edwards, in California, ha rivelato una frattura nella turbina del reattore.

In una breve dichiarazione scritta, il Pentagono ha detto che è troppo presto per conoscere l’impatto del problema appena scoperto. La sospensione delle operazioni di volo rimarrà in vigore fino a che un’indagine non chiarisca la causa principale del problema.

L’ F-35 rappresenta un problema enorme per la crescita, già insostenibile, dei suoi costi e per le prestazioni mostruosamente deludenti”, ha detto l’esperto di politica di Difesa Winslow Wheeler.

Il jet è il programma più costoso del Pentagono per un costo totale stimato di circa 400 miliardi di dollari (300 miliardi di euro). Il Pentagono prevede l’acquisto di oltre 2.400 F-35, ma alcuni membri del Congresso sono recalcitranti a causa del prezzo esorbitante del nuovo jet.

Il governo italiano aveva ordinato inizialmente 131 di questi jet, il cui prezzo sarebbe lievitato fino a 150 milioni di euro l’uno. Il 15 febbraio 2012, il ministro della Difesa Giampaolo di Paola, tra le riduzioni di spesa del suo ministero, ha proposto tra i vari provvedimenti quello di diminuire l’acquisto di F-35 da 131 a 90 unità.

L’Italia si aggiunge così a Canada e Danimarca tra i Paesi che per ragioni di austerity hanno diminuito il numero di velivoli da acquistare.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Capsula radioattiva smarrita in Australia, tecnici della Rio Tinto e autorità locali alla ricerca: “È molto pericolosa”
Esteri / “Per colpire il Regno Unito con un missile ci vuole un minuto”: la minaccia di Putin a Boris Johnson
Esteri / Messico, influencer napoletano scambiato per un narcos: "Rinchiuso in una stanza buia"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Capsula radioattiva smarrita in Australia, tecnici della Rio Tinto e autorità locali alla ricerca: “È molto pericolosa”
Esteri / “Per colpire il Regno Unito con un missile ci vuole un minuto”: la minaccia di Putin a Boris Johnson
Esteri / Messico, influencer napoletano scambiato per un narcos: "Rinchiuso in una stanza buia"
Esteri / Ucraina, nuove sanzioni contro Russia e Bielorussia: “Useremo le loro proprietà per la nostra difesa”
Esteri / Messico, sub decapitato da uno squalo bianco lungo quasi sei metri
Esteri / Muore in casa ma nessuno si accorge di lei per tre anni
Esteri / Iran, attacco con droni nella notte a Isfahan: i sospetti di Teheran su Israele
Esteri / Ucraina, Zelensky: “Servono missili a lungo raggio per fermare il terrore russo”
Esteri / Il flop degli Accordi di Abramo: affari d’oro sulla pelle dei palestinesi e niente pace
Esteri / Ucraina, la Difesa: “Nessun accordo Roma-Parigi per 700 missili Aster”