Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Esplosione in una centrale nucleare in Francia, cinque intossicati ma nessun allarme

Immagine di copertina

L'incidente è avvenuto nella sala macchine dell'impianto, spento per sicurezza il reattore. Secondo la prefettura non c'è alcun rischio di contaminazione

Paura in Francia per l’esplosione che si è verificata intorno alle 10 di giovedì 9 febbraio 2017 nella centrale nucleare di Flamanville, nel nord della Paese. Ma l’allarme è subito rientrato. Secondo la prefettura, infatti, non ci sono rischi di contaminazione, perché l’esplosione è avvenuta nella sala macchine dell’impianto, dove non ci sono elementi radioattivi.

Cinque persone sono rimaste “leggermente intossicate” a causa dell’incendio divampato, e per sicurezza è stato chiuso il reattore. I soccorsi sono subito giunti sul posto, l’incendio è stato domato dai vigili del fuoco. Secondo quanto riporta il quotidiano francese Le Monde, la EDF, la società proprietaria della centrale nucleare, ha aperto una indagine interna per capire quali siano state le cause dell’incidente.

Intanto, il prefetto di zona, Jacques Witkowski, ha parlato di un “banale” guasto all’impianto elettrico nella zona del reattore numero uno. Secondo Witkowski, ci sarebbe stato un surriscaldamento sulle guaine dei macchinari, che ha poi causato una “forte detonazione” seguita da una fuoriuscita di fumo in un comparto “che non ha nulla a che vedere con l’area nucleare”.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, in Texas torna in vigore una legge del 1925 che vieta l’aborto e lo punisce col carcere
Esteri / Corte Suprema anti-aborto: così da 250 anni i giudici sono al servizio della destra
Esteri / Messico, albergatore italiano ucciso a colpi di pistola: stava andando a prendere le figlie a scuole
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, in Texas torna in vigore una legge del 1925 che vieta l’aborto e lo punisce col carcere
Esteri / Corte Suprema anti-aborto: così da 250 anni i giudici sono al servizio della destra
Esteri / Messico, albergatore italiano ucciso a colpi di pistola: stava andando a prendere le figlie a scuole
Esteri / Guerra in Ucraina, ultime notizie. Potenti esplosioni avvertite a Mykolaiv, nuovi aiuti dagli Usa. Cingolani: “Se Mosca chiudesse il gas, l’inverno potrebbe essere difficile”
Esteri / Mamma vegana costringe il figlio a mangiare solo frutta e verdura cruda per 18 mesi: lui muore di fame
Esteri / L’ex presidente ucraino Poroshenko a TPI: “L’Ue non ci basta, ora vogliamo la Nato. Putin? È un criminale”
Esteri / Covid, Kim Jong-un: “Il virus è stato mandato dalla Corea del Sud con i palloncini”
Esteri / Covid trasmesso da gatto all’uomo: il primo caso documentato
Esteri / Guerra in Ucraina, missili su palazzo a Odessa: salgono a 19 le vittime. Mosca: la Nato è tornata a logiche da guerra fredda
Esteri / Nato, nuova gaffe di Biden: il presidente Usa confonde la Svezia con la Svizzera