Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 23:39
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Non esistono lavori da uomini

Immagine di copertina

Il fotografo californiano Chris Crisman col suo progetto Women's Work (“Lavoro da donne”) ha voluto rovesciare gli stereotipi di genere sull'occupazione

Nonostante le tante battaglie sostenute e vinte dalle donne negli ultimi decenni, anche oggi è facile sentire la frase “È un lavoro da uomini”, che sottintende l’incapacità del genere femminile di svolgere determinati compiti tradizionalmente non associati alla femminilità.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Ma se l’espressione sopravvive, la sua veridicità è molto scarsa, come ha dimostrato il fotografo californiano Chris Crisman col suo progetto Women’s Work (“Lavoro da donne”), con il quale ha voluto rovesciare gli stereotipi di genere su quest’argomento.

Tutto è iniziato quando, all’inizio del 2016 Crisman si è reso conto mentre discuteva con un amico di non aver mai incontrato un macellaio donna. Dopo averne incontrata una e averla fotografata, ha trovato l’ispirazione per cercare altre donne con professioni lontane dagli stereotipi di genere.

Nel corso dei mesi successivi ha quindi viaggiato per realizzare una serie di ritratti di donne. Qui sotto le sue foto.

Mindy Gabriel, vigile del fuoco a Upper Arlington, Ohio

Sadie Samuels, pescatrice di aragoste a Rockport, Maine

Leeann Johnson, autista di ruspe nella miniera d’oro di Round Mountain, Nevada

Mira Nakashima, falegname e progettista a New Hope, Pennsylvania

Heather Marold Thomason, macellaia a Philadelphia, Pennsylvania