Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Con il lockdown i delfini rosa sono tornati nei mari di Hong Kong

Immagine di copertina

I delfini rosa tornano nei mari di Hong Kong

Lo stop a navi e traghetti imposto dall’esplosione della pandemia da Covid-19 ha dato vita a un piccolo miracolo nei mari di Hong Kong, dove i delfini rosa sono tornati a nuotare. A partire da marzo, da quando cioè è iniziato il lockdown e il traffico marittimo è stato sospeso per fermare la diffusione del Coronavirus nella ex colonia britannica, gli avvistamenti della specie sono aumentati di circa il 30 per cento: una buona notizia per gli scienziati, che temono che i delfini rosa siano in via d’estinzione. Secondo gli esperti gli animali si sarebbero adattati perfettamente alla diminuzione del traffico in mare, offrendo un barlume di speranza alla loro specie, tipica dell’Oceano Indo-Pacifico.

Noti anche come delfini cinesi o delfini bianchi, negli anni sono stati duramente colpiti dall’eccesso di pesca, dall’inquinamento delle acque e, appunto, dal traffico di navi e traghetti nell’Oceano Indiano.  “Quello che abbiamo notato da quando le navi non circolano più nell’area”, ha dichiarato la biologa marina Lindsay Porter al The Independent, “è che i delfini che non abbiamo avvistato per quattro, cinque, sei anni, sono tornati a popolare l’habitat di Hong Kong, e sembra che abbiano fatto ritorno molto velocemente nelle nostre acque”.

Leggi anche: Neanche il Covid ferma la mattanza di balene e delfini: alle Isole Faroe è ricominciata la Grindadrap

Ti potrebbe interessare
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / Ambiente, lavoro, giovani e cannabis legale: la Germania prepara la rivoluzione culturale che investirà l’Europa
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / Ambiente, lavoro, giovani e cannabis legale: la Germania prepara la rivoluzione culturale che investirà l’Europa
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Esteri / Copenaghen, 31 persone trascorrono la notte nel negozio Ikea isolato dalla neve
Esteri / Un quiz per scoprire quanto ne sai sull’Hiv (e smontare le false credenze)
Esteri / India, i bambini muoiono per lo smog. Un decesso su dieci sotto i cinque anni è per l’inquinamento
Esteri / Dalla Francia a Israele: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale