Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:57
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Come hanno votato i francesi al ballottaggio nelle grandi città

Immagine di copertina

L'affermazione di Macron è stata più netta nelle maggiori municipalità del paese, con un picco del 90 per cento a Parigi

Emmanuel Macron ha vinto il ballottaggio alle presidenziali affermandosi in tutta la Francia, ma riuscendo a stravincere nelle grandi città.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

In tutte le maggiori municipalità francesi, il candidato di En Marche! ha fatto il pieno di voti. Il caso più significativo è quello di Parigi, dove Macron aveva già dimostrato al primo turno di essere molto più apprezzato di Marine Le Pen.

Credit: Le Figaro

Nella capitale, Macron ha conquistato l’89,68 per cento di voti al ballottaggio, contro il 10,32 per cento della leader del Front National, come mostrano i grafici pubblicati dal giornale francese Le Figaro

Al primo turno Macron aveva raggiunto quasi il 35 per cento dei consensi, contro il 26 per cento di Fillon e solo il 5 per cento di Marine Le Pen. 

Il dato di Macron a Parigi è altissimo anche nelle banlieu, dove il futuro inquilino dell’Eliseo ha raggiunto percentuali intorno all’80 per cento o più.

In tutte le grandi città francesi, comunque, la vittoria di Macron è stata netta.


Per lui l’84 per cento dei voti dei cittadini di Lione, l’81 per cento a Strasburgo, l’83 per cento a Toulouse e il 78 per cento a Lille.

Credit: Le Figaro

Affermazioni un pochino meno nette in altre grandi città, come Marsiglia, dove Macron ha conquistato il 64 per cento dei voti contro il 36 per cento di Le Pen. E come a Nizza, dove il candidato di En Marche! si è fermato al 60 per cento dei voti. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Cronaca / L'a.d. di Moderna: “Vaccini meno efficaci contro Omicron"
Esteri / Covid, il Regno Unito verso la terza dose agli over 18 dopo tre mesi dalla seconda
Esteri / Cina, Xi Jinping promette 1 miliardo in più di dosi all’Africa
Ti potrebbe interessare
Cronaca / L'a.d. di Moderna: “Vaccini meno efficaci contro Omicron"
Esteri / Covid, il Regno Unito verso la terza dose agli over 18 dopo tre mesi dalla seconda
Esteri / Cina, Xi Jinping promette 1 miliardo in più di dosi all’Africa
Esteri / Regno Unito, 61 persone bloccate in un pub sommerso dalla neve: “Per fortuna abbiamo molta birra” | VIDEO
Cronaca / Variante Omicron, l’Oms: “Rischio elevato, possibili gravi conseguenze”
Esteri / Repubblica Ceca, la nomina del nuovo primo ministro è a prova di Covid | VIDEO
Esteri / Disney+ sbarca a Hong Kong, la censura elimina l’episodio dei Simpson su Piazza Tiananmen
Esteri / Il business del plasma: quanto guadagnano gli Usa dal sangue dei più poveri
Esteri / Inchiesta “Oro liquido”: il prezzo del commercio di sangue nell’America degli ultimi
Esteri / Vietato dire Natale: le linee guida per la “comunicazione inclusiva” dell’Ue