Covid ultime 24h
casi +19.143
deceduti +91
tamponi +182.032
terapie intensive +57

Chi controlla cosa mangiamo

Ci sono dieci grandi multinazionali che detengono il controllo, diretto o indiretto, di quello che mangiamo. Una mappa interattiva

Di Filippo Poltronieri
Pubblicato il 19 Nov. 2014 alle 14:58 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 08:32
0
Immagine di copertina

Sono le dieci multinazionali più potenti nel campo dell’alimentazione e possiedono decine di sottomarche. La più ricca è la Nestlé con un fatturato di quasi 80 miliardi di euro. Seguono Pepsico con 53 miliardi, Unilever con 52,7 miliardi, Coca-Cola 37, Mondelez International (ex Kraft) 28, Mars 26, Danone 23, Associated British Foods plc 17, General Mills 14 e Kellogg’s 12.  Quali sono i prodotti che queste aziende, direttamente o indirettamente, controllano? Una mappa interattiva di Filippo Poltronieri

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.