Covid ultime 24h
casi +19.644
deceduti +151
tamponi +177.669
terapie intensive +79

A 3 mesi la neonata va già dal parrucchiere: “Ha i capelli di una bambola”

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 17 Apr. 2019 alle 11:53 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:56
0
Immagine di copertina
La piccola Vienna. Crediti: Jemma Bellingham

Vienna ha soltanto 3 mesi, ma i suoi capelli sono così numerosi che la mamma ha dovuto subito portarla dal parrucchiere. Le sue foto hanno incantato il web, con una chioma castana così fluente che in molti l’hanno scambiata per una bambola.

Siamo a Plymouth, nel Devon (Regno Unito) e la mamma di Vienna, Jemma Bellingham, ha 27 anni. La sua bambina non è come le altre neonate: a contraddistinguerla è una folta chioma scura (in genere i neonati non presentano un così grande numero di capelli nei primi mesi di vita) che ha subito conquistato il web.

“Era completamente coperta di capelli quando è nata”, ha dichiarato la mamma ai media britannici.

A soli tre mesi, la piccola Vienna ha già sperimentato la sua prima seduta dal parrucchiere. I capelli iniziavano a coprirle gran parte del visino, così la madre ha dovuto rimediare al problema nel modo più semplice possibile: con un primissimo taglio di capelli.

Chiunque s’imbatta in Vienna, solitamente la confonde con una bambola e chiede spiegazioni alla madre. “Le infermiere mi hanno detto che non avevano mai visto niente di simile”, ha spiegato la giovane.

Sette anni fa, Jemma diventava mamma per la prima volta di Rio. All’epoca, il bambino però non aveva presentato la stessa caratteristica di Vienna.

Nonostante abbia soltanto tre mesi, la piccola ha già viaggiato con la famiglia concedendosi una vacanza alle Maldive e ad Abu Dhabi. Il primo paragone con una bambola è arrivato durante una delle vacanze. “Tutti la guardavano, credevano che fosse una piccola bambola”.

Jemma ha ammesso di aver sofferto di bruciore di stomaco durante la gravidanza, un dato che “secondo gli esperti significa che il futuro nascituro avrà tantissimi capelli”.

Ad oggi, Jemma è felicissima di aver avuto la sua piccola Vienna e i suoi capelli sono diventati un amabile tratto distintivo.

Allarme per la “culla killer”: ha già ucciso 32 neonati

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.