Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 10:32
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

A 3 mesi la neonata va già dal parrucchiere: “Ha i capelli di una bambola”

Immagine di copertina
La piccola Vienna. Crediti: Jemma Bellingham

Vienna ha soltanto 3 mesi, ma i suoi capelli sono così numerosi che la mamma ha dovuto subito portarla dal parrucchiere. Le sue foto hanno incantato il web, con una chioma castana così fluente che in molti l’hanno scambiata per una bambola.

Siamo a Plymouth, nel Devon (Regno Unito) e la mamma di Vienna, Jemma Bellingham, ha 27 anni. La sua bambina non è come le altre neonate: a contraddistinguerla è una folta chioma scura (in genere i neonati non presentano un così grande numero di capelli nei primi mesi di vita) che ha subito conquistato il web.

“Era completamente coperta di capelli quando è nata”, ha dichiarato la mamma ai media britannici.

A soli tre mesi, la piccola Vienna ha già sperimentato la sua prima seduta dal parrucchiere. I capelli iniziavano a coprirle gran parte del visino, così la madre ha dovuto rimediare al problema nel modo più semplice possibile: con un primissimo taglio di capelli.

Chiunque s’imbatta in Vienna, solitamente la confonde con una bambola e chiede spiegazioni alla madre. “Le infermiere mi hanno detto che non avevano mai visto niente di simile”, ha spiegato la giovane.

Sette anni fa, Jemma diventava mamma per la prima volta di Rio. All’epoca, il bambino però non aveva presentato la stessa caratteristica di Vienna.

Nonostante abbia soltanto tre mesi, la piccola ha già viaggiato con la famiglia concedendosi una vacanza alle Maldive e ad Abu Dhabi. Il primo paragone con una bambola è arrivato durante una delle vacanze. “Tutti la guardavano, credevano che fosse una piccola bambola”.

Jemma ha ammesso di aver sofferto di bruciore di stomaco durante la gravidanza, un dato che “secondo gli esperti significa che il futuro nascituro avrà tantissimi capelli”.

Ad oggi, Jemma è felicissima di aver avuto la sua piccola Vienna e i suoi capelli sono diventati un amabile tratto distintivo.

Allarme per la “culla killer”: ha già ucciso 32 neonati

Ti potrebbe interessare
Esteri / New York vuole offrire il vaccino Johnson&Johnson a tutti i turisti
Esteri / La città giapponese che ha speso i soldi del Recovery per costruire la statua di un calamaro gigante
Esteri / In Colombia la polizia spara su studenti e operai: oltre 30 morti e 800 arresti
Ti potrebbe interessare
Esteri / New York vuole offrire il vaccino Johnson&Johnson a tutti i turisti
Esteri / La città giapponese che ha speso i soldi del Recovery per costruire la statua di un calamaro gigante
Esteri / In Colombia la polizia spara su studenti e operai: oltre 30 morti e 800 arresti
Esteri / Sospensione brevetti vaccini, Ue spaccata: Italia e Francia a favore, Germania contro
Esteri / La guerra della pesca: cosa sta succedendo nella Manica tra Francia e Regno Unito
Esteri / Donna scomparsa ritrovata in un canyon: è sopravvissuta 5 mesi mangiando erba e muschio
Esteri / L’ascesa della lady di ferro di Madrid che ha stravinto le elezioni tenendo aperti i ristoranti
Esteri / Usa, giustiziato per omicidio: 4 anni dopo test scoprono DNA di un altro
Esteri / Francia e Regno Unito inviano navi da guerra nella Manica: alta tensione sulla pesca
Esteri / Un agricoltore ha spostato per sbaglio il confine tra Francia e Belgio