Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:33
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Ecco Athletica Vaticana, la squadra di podisti del Vaticano

Immagine di copertina

Il Vaticano è anche la casa dello sport. Per opera della Santa Sede è nata Athletica Vaticana, una comunità di volontari – formata da diversi dipendenti dello Stato Pontificio – per seguire la passione per la corsa, il podismo.

L’iniziativa è aperta a tutte le figure, vi parteciperanno guardie svizzere, gendarmi, ma anche vigili del fuoco, operai, giornalisti, docenti, oltre che giardinieri, farmacisti, dipendenti dei Musei Vaticani e delle Ville Pontificie. Poi ovviamente dei sacerdoti e alcune donne.

“A questa comunità di corridori – ha detto il presidente di Athletica Vaticana, monsignor Melchor José Sánchez de Toca y Alameda, sottosegretario al Pontificio Consiglio della cultura – la Segreteria di Stato vaticana ha consentito di dare una forma giuridica idonea e del tutto innovativa per una testimonianza cristiana nelle strade”.

> QUI LE PAROLE DI PAPA FRANCESCO SULL’OMOSESSUALITA’

Ma Athletica Vaticana fa sul serio, e dal primo gennaio 2019 partecipa ufficialmente a tutte le manifestazioni podistiche italiane e internazionali, essendosi affiliata alla Fidal (Federazione italiana di atletica leggera).

L’iniziativa è stata fortemente sostenuta dal presidente del Pontificio Consiglio della cultura, il cardinale Gianfranco Ravasi, e dal presidente del Coni, Giovanni Malagò. I podisti di Athletica Vaticana sono in tutto 60, tra laici e sacerdoti.

Athletica non è la prima società sportiva attiva all’interno delle mura del Vaticano, da tempo esistono la Rappresentativa calcistica dipendenti vaticani e il St. Peter Cricket club.

“Tuttavia – ha precisato monsignor Sánchez de Toca y Alameda – è la prima nata e con sede in Vaticano riconosciuta all’estero”.

Ci saranno nella squadra anche due migranti, in virtù della volontà di integrazione che il Vaticano porta avanti.

A breve è attesa anche l’affiliazione alla Federazione italiana sport paraolimpici e sperimentali, in vista di un’intesa con il Comitato italiano paraolimpico, per rilanciare la voglia di inclusione delle persone con disabilità attraverso lo sport.

> PAPA FRANCESCO HA DECISO DI CAMBIARE IL PADRE NOSTRO. ECCO PERCHE’

Ti potrebbe interessare
Esteri / La guerra della pesca: cosa sta succedendo nella Manica tra Francia e Regno Unito
Esteri / Donna scomparsa ritrovata in un canyon: è sopravvissuta 5 mesi mangiando erba e muschio
Esteri / L’ascesa della lady di ferro di Madrid che ha stravinto le elezioni tenendo aperti i ristoranti
Ti potrebbe interessare
Esteri / La guerra della pesca: cosa sta succedendo nella Manica tra Francia e Regno Unito
Esteri / Donna scomparsa ritrovata in un canyon: è sopravvissuta 5 mesi mangiando erba e muschio
Esteri / L’ascesa della lady di ferro di Madrid che ha stravinto le elezioni tenendo aperti i ristoranti
Esteri / Usa, giustiziato per omicidio: 4 anni dopo test scoprono DNA di un altro
Esteri / Francia e Regno Unito inviano navi da guerra nella Manica: alta tensione sulla pesca
Esteri / Un agricoltore ha spostato per sbaglio il confine tra Francia e Belgio
Esteri / Biden annuncia lo stop ai brevetti sui vaccini: "Tempi straordinari richiedono misure straordinarie"
Esteri / Facebook conferma il bando di Trump. Il tycoon sfida il social e lancia la sua piattaforma: “La pagheranno”
Esteri / Basta camerieri, ok a scienziati e ingegneri: al via la stretta sull’immigrazione del Regno Unito
Esteri / Affari e petrolio: Total finanzia da anni la giunta militare in Myanmar