Covid ultime 24h
casi +15.199
deceduti +127
tamponi +177.848
terapie intensive +56

Le prescrivono degli antidolorifici, ma ha un tumore: 17enne muore sei mesi dopo

Di Futura D'Aprile
Pubblicato il 8 Apr. 2019 alle 07:51 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:56
0
Immagine di copertina

Una ragazza di 17 anni è morta a causa di una  una rara forma di tumore, ma nessuno se lo aspettava.

I medici infatti non avevano capito quali fossero le reali condizioni di salute della ragazza e le avevano dato solamente degli antidolorifici per quello che sembrava un normale mal di schiena.

Elisha Furneaux in realtà era gravemente malata e pochi mesi dopo è morta. Come racconto il Mirror, la ragazza aveva da poco iniziato gli studi per diventare infermiera, ma la malattia l’ha uccisa in soli sei mesi.

A raccontare la storia della giovane è stata la madre, che ha voluto rendere pubblico il suo dolore per cercare di sensibilizzare sul tema della prevenzione e delle diagnosi errate.

“Il cancro ha devastato le nostre vite, ne esci completamente diversa e non torni mai dalla persona che eri. Un giorno tutto andava bene, era tutto fantastico, poi siamo tornati a casa e tutto era cambiato e non c’era stato nessun avvertimento”.

Queste le parole della donna, che ha raccontato come in poco tempo il cancro avesse distrutto la vita della figlia, fino a causarne la morte.

Il tumore infatti si è esteso nel giro di alcuni mesi a polmoni, reni e alla colonna vertebrale.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.