Covid ultime 24h
casi +26.831
deceduti +217
tamponi +201.452
terapie intensive +115

Il Governo vara il super-bonus da 3mila euro. A chi spetta e come ottenerlo

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 26 Set. 2020 alle 12:07
293
Immagine di copertina

Super Cashback, il premio arriva fino a 3mila euro per chi paga con la carta

Fino a 3mila euro per coloro che utilizzeranno la carta per le proprie spese. In un’intervista a la Stampa, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha spiegato come funzionerà il piano cashback elaborato dal governo per contrastare l’evasione fiscale. Il cashback (rimborso del 10% su quanto speso con la carta) partirà dall’1 dicembre 2020 e prevede rimborsi fino a 300 euro all’anno. Ma, oltre al rimborso del 10%, arriva anche un super cashback “fino a 3mila euro” ai primi 100mila cittadini che avranno passato più volte la carta per i propri acquisti a prescindere dalla cifra spesa e sarà rimborsato ogni sei mesi. “Inoltre ci saranno fino a 50 milioni di euro in palio con la lotteria degli scontrini”, ha precisato Conte, “solo per chi usa la moneta elettronica”.

Il governo ha pensato di elaborare un piano cashless per combattere l’evasione fiscale e  per ridurre l’uso del contante a favore dei pagamenti tracciabili. Il nuovo incentivo, che prende il nome di “super-cashback”, prende il posto del vecchio “bonus Befana”. Per questo meccanismo, quindi, non conta quanto si spende, ma il numero di operazioni effettuate con la carta. In un primo momento, il governo voleva rimborsare soltanto le spese per alcune categorie specifiche, quelle considerate a maggiore rischio evasione, ma poi il rimborso è stato esteso a qualsiasi spesa purché sia effettuata di persona in negozio evitando l’uso del contante. Per questo motivo, il rimborso non riguarderà le spese online.

Leggi anche: Satispay, cos’è e come funziona l’app che già mette in pratica il cashback

293
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.