Covid ultime 24h
casi +16.377
deceduti +672
tamponi +130.524
terapie intensive -9

Reddito di cittadinanza, ultime notizie oggi 13 novembre 2020: le date del pagamento

Di Antonio Scali
Pubblicato il 13 Nov. 2020 alle 17:16
0
Immagine di copertina

Reddito di cittadinanza, ultime notizie oggi 13 novembre 2020

Quali sono le ultime notizie sul Reddito di Cittadinanza di oggi, 13 novembre 2020? In questo articolo trovate tutte le ultime informazioni su date di pagamento, requisiti, rinnovi e notizie riguardanti il RdC.

ULTIME NOTIZIE

Le date per il rinnovo del pagamento – Novità in arrivo per il Reddito di cittadinanza. La pagina Facebook Inps per la famiglia ha comunicato gli aggiornamenti sulla presentazione delle domande di rinnovo del RdC presentate a ottobre dai nuclei familiari che hanno fruito delle prime 18 mensilità. Ora “sono disponibili gli esiti delle elaborazioni, gli invii a Poste verranno effettuati nella giornata di venerdì 13 novembre”. Di conseguenza “le disposizioni, relative ai rinnovi, verranno erogate sulla carta RdC in corso di validità a partire dalle elaborazioni di venerdì 13 novembre”.

Date pagamento novembre

Quando viene pagato il Reddito di Cittadinanza a novembre? La data da segnarsi è quella del 27 novembre 2020. Questo mese ci saranno controlli più stringenti per chi non ha speso il sussidio nei mesi scorsi. Per questi beneficiari scatteranno tagli fino al 20 per cento dell’importo. I nuovi destinatari del RdC riceveranno la carta con l’accredito il 16 novembre 2020.

Requisiti per il rinnovo del Reddito di Cittadinanza

Quali sono i requisiti per rinnovare il Reddito di Cittadinanza? Ve lo diciamo subito. Per vedersi accogliere la richiesta bisogna avere:

  • Isee del nucleo familiare non superiore ai 9.360 euro;
  • Reddito familiare non superiore a 6 mila moltiplicato per la scala di equivalenza, la soglia è elevata a 7.560 in caso si richieda la Pensione di Cittadinanza e a 9.360 se il nucleo richiedente è in affitto;
  • Essere cittadino italiano, UE o extra UE con permesso di soggiorno di lungo periodo;
  • Residenza in Italia da 10 anni di cui gli ultimi 2 in modo continuativo;
  • Patrimonio mobiliare non superiore a 6 mila euro (soglia che aumenta in determinati casi);
  • Nessun familiare del nucleo richiedente è intestatario di motoveicoli, autoveicoli immatricolati negli ultimi 6 mesi o negli ultimi 2 anni se la cilindrata è superiore a 160 cc nel caso delle auto; 250 cc nel caso delle moto (qui tutte le info ufficiali).

Tutte le ultime notizie dal mondo dell’economia

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.