Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Pensioni news: tutte le ultime notizie su previdenza, Quota 100 e riforme di oggi, venerdì 6 settembre 2019

Le informazioni più recenti sul sistema pensionistico

Di Maria Teresa Camarda
Pubblicato il 6 Set. 2019 alle 06:16
0
Immagine di copertina
Maurizio Landini, segretario Cgil

Pensioni news: ultime notizie e novità di oggi 6 settembre 2019

In questo articolo tutte le ultime news su pensioni e previdenza sociale. Le ultime notizie nel dettaglio su riforme, modifiche, regole, Quota 100, pensioni anticipate e tanto altro. Ecco le ultime novità di oggi, venerdì 6 settembre 2019:

Cgil: “Pensioni assenti dal programma di governo”

Su Quota 100 “va fatto un tagliando, capire chi l’abbia presa o meno. Anche perché non esiste solo quota 100. Occorre pensare ad una pensione di garanzia per i giovani, riconoscere davvero i lavori più pesanti, riconoscere la differenza di genere che non penalizzi le donne, introdurre un criterio di flessibilità di uscita. Sono preoccupato dal fatto che sul tema ci sia un vuoto nei programmi delle due forze politiche”. Cosi’ il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini. “Tra i ventinove punti di programma – scrive successivamente la Cgilin una nota – ci sono delle novità, ma anche delle serie mancanze, non si parla di rinnovo dei contratti pubblici e privati, né di pensioni. Temi importanti che dovranno essere al centro di un dialogo costante con i sindacati insieme ad altre priorità”. “Ho letto i 29 punti del programma – aggiunge Francesca Re David, segretario generale dei metalmeccanici della Cgil – che sono ‘titoli’: ci sono cose buone, mancano cose importanti, e temi su cui bisognerà capire meglio”. Su ciò che manca sottolinea: “C’è un ‘buco’ immenso sulle pensioni: si accenna ad Opzione donna, ma chi la utilizza perde quasi la metà dell’ assegno. Non si riconosce il lavoro intermittente, quello riproduttivo, quello gravoso. La pensione di garanzia dei giovani, legata al fondo previdenziale integrativo pubblico, significa che se la debbano pagare da soli”.

Pensioni news, possibili novità su Quota 100

Non è chiaro se con il governo Conte 2 arriverà uno stop anticipato per Quota 100, strumento che consente il pensionamento anticipato con almeno 62 anni di età e 38 di contribuzione era stato voluto dalla Lega nel contratto del governo uscente. Condivisa dal Movimento 5 Stelle, con la nascita del nuovo esecutivo, Quota 100 potrebbe essere ridimensionata, anticipando di un anno la scadenza prevista nel 2021. Quota 100 potrebbe quindi finire un anno prima (leggi qui l’articolo completo a proposito delle possibili novità su Quota 100).

Tutti i dettagli su cosa succederà a Quota 100 con il governo M5S-Pd

Tutte le news di pensioni dei giorni scorsi

Per tutti i dettagli su Pensioni Quota 100, ed anche su Pensioni Opzione DonnaQuota 41Ape social e volontaria ecco una serie di link utili:

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.